Menu

Monaco - Legoland - Ulm
in camper con bambini

monaco legoland ulm

 Ecco la nostra esperienza a zonzo per la Germania, 3 tappe imperdibili.

di Stefania Pasquali - blogger di Veneto for Kids

Partire alla scoperta di una nuova meta è sempre una grande emozione. È una prima volta che non si scorda mai, è un viaggio ricco di aspettative e di grandi preparativi. Ecco perché il racconto di viaggio che stiamo per farvi ci è rimasto nel cuore. Una tappa di un viaggio più ampio che ci ha portato a visitare Ulm e Monaco e a divertirci nel famoso parco a tema Legoland. Come sempre il nostro equipaggio è composto da papà Daniele, mamma Stefania e le nostre esploratrici di 8 e 6 anni.

Un viaggio che sulla carta (e poi anche in pratica) soddisfa i gusti e gli interessi di tutta la famiglia.


Giorno 1 - Monaco

Austria Germania 423
Arriviamo a Monaco nel pomeriggio con l’idea di sostare nell’area sosta adiacente allo stadio ma scopriamo che nel weekend ci sarà una partita di calcio molto sentita e quindi preferiamo cambiare zona e pernottiamo al campeggio Thalkirchen. Alla fine ci riteniamo fortunati nella scelta perché il campeggio è collegato con un bus di linea alla prima stazione della metropolitana con la quale si raggiunge il centro facilmente. Inoltre il campeggio si trova lungo il fiume Isaar all’interno di un’area verde.
Approfittiamo del pomeriggio a disposizione per fare una prima passeggiata in centro. La città ci colpisce subito per i suoi colori, per la sua vivacità, per la tradizione e la modernità che emana.

È la prima volta per le bambine in una vera e propria metropolitana e tutto per loro è una grande novità! Dopo una passeggiata e gelato a Marienplatz, ci rilassiamo agli Englisher Garten, i giardini inglesi. Un bellissimo parco dove poter correre, giocare e mettere anche i piedini in acqua.



Giorno 2 - Monaco

Austria Germania 456
Il cielo grigio non promette nulla di buono ma non ci facciamo scoraggiare. Indossiamo gli stivali per la pioggia e k-way e optiamo per la visita al Deutsches Museum, che scopriamo essere il Museo della Scienza e della Tecnica più grande al mondo. Purtroppo per noi, in tanti hanno avuto la nostra stessa idea, e una lunga coda ci aspetta per entrare.
Ne vale però davvero la pena. Il museo si sviluppa su sei piani, impossibile vedere tutto con attenzione, specialmente con le bambine! Per quello che ci riguarda, è assolutamente da non perdere il piano interrato con la ricostruzione dei diversi tipi di miniere; il piano terra con un’area giochi e di sperimentazione per i bambini e tutta la parte riguardante l’aeronautica e la navigazione. Inoltre all’ultimo piano si accede ad una terrazza con una vista magnifica della città.
Dedichiamo la fine della giornata ad un po’ di shopping, e decidiamo di cenare in uno dei famosi Biergarten, letteralmente “giardino della birra” dove poter gustare un boccale di birra e cibo tipico della Baviera all’aperto.  Torniamo in campeggio stanchi ma felici.

Giorno 3 - Legoland

Austria Germania 386

È il giorno della grande sorpresa per le nostre bambine che non hanno la minima idea di quale sia la nostra prossima meta. In realtà loro non sanno nemmeno dell’esistenza di Legoland, il parco a tema Lego più famoso al mondo, quindi per loro è doppiamente una sorpresa arrivare e trovare ad aspettarci un ingresso tutto fatto di Lego! La giornata scorre super veloce tra le varie attrazioni che sono adatte a bambini di tutte le età. In realtà è tutta l’ambientazione che ti proietta nel mondo Lego e sembra proprio di farne parte. Per noi appuntamento imperdibile quello con le Lego Friends e immancabilmente torniamo a in camper con una piccola scatolina Lego per ricordo!
Avremmo voluto trascorrere la notte nel campeggio adiacente a Legoland, anch’esso tematizzato, ma ahimé era tutto pieno. Prenotando con anticipo, ci sono delle belle offerte che comprendono l’ingresso al parco e il pernottamento. Troviamo però una soluzione altrettanto comoda e caratteristica presso l’area sosta Camping Farm Donauried, e siamo immersi nella campagna, in un paesaggio a dir poco bucolico.



Giorno 4 - Ulm

Austria Germania 374


Ultima tappa per questo nostro viaggio è Ulm, una cittadina che ci ha letteralmente stupito per la sua eleganza, cordialità e accoglienza. Sostiamo praticamente in centro nell’area sosta gratuita a soli 2 km. Raggiungiamo il centro storico in bicicletta e scopriamo di essere proprio sulla famosa ciclabile del Danubio.

Il Duomo di Ulm è una vera e propria opera d’arte con il suo campanile più alto al mondo con i suoi 160 mt di altezza. Ulm è tutta caratteristica e ci perdiamo a passeggiare fra le sue vie, fino ad arrivare a Fischerviertel, il quartiere dei pescatori. Una volta rientrati alla base, scopriamo che l’area sosta è praticamente immersa in un’area verde immensa e ceniamo ancora una volta in un Biergarten. C’è anche un avventuroso parco-giochi, dove le bambine giocano e corrono per tutta la sera e dove mamma e papà si rilassano godendosi questa ultima serata tedesca.

Potrebbe interessarti anche

AUGSBURG e LEGOLAND - Tra storia e divertimento

Visitare Innsbruck (in camper) con bambini

- Baviera e dintorni

Germania - Austria - Alto Adige

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

NOVITÀ

camp vacanzelandia s

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina