Menu

immagine tour_s

 

Torna all'indice 

Tour.it 2011 successo di pubblico progetti per il futuro

 

Un’edizione con tante novità e un’ eccellente presenza di pubblico. Le associazioni progettano il futuro con le istituzioni locali per sostenere il turismo itinerante.

 

Un’edizione di Tour.it importante dal punto di vista commerciale, per il presente del settore, ma utile anche per dare un futuro all’intero movimento del turismo itinerante. Tutti gli indicatori utili per valutare una manifestazione come quella che si è svolta dal 15 al 23 gennaio a CarraraFiere, si collocano nel quadrante positivo ed offrono indicazioni importanti anche per l’organizzazione dei prossimi eventi.

Al termine del Salone, assieme ad un eccellente afflusso di visitatori, sia nei weekend sia nei giorni feriali, durante i quali era previsto ingresso libero, emerge un buon livello di contrattazioni, molto interesse per le tante novità di mezzi ma anche per gli accessori.

Il Salone, organizzato in collaborazione con Promocamp, è ormai l’appuntamento di apertura della stagione ed ha presentato centoventi espositori (fra diretti e marchi rappresentati) su ventimila metri quadrati assieme a Mareblu, la mostra mercato della nautica da diporto con imbarcazioni, canoe e accessori utili a chi vuole completare le dotazioni per vacanze spingendosi anche su mare, laghi e fiumi muovendosi in piena libertà su tutti i percorsi del tempo libero e delle vacanze. Molto apprezzata la Rassegna del Turismo Enogastronomico con numerosi produttori di prelibatezze e tipicità di tutta Italia che promuovono tanto i prodotti locali quanto i territori che li producono.

“Vorrei ringraziare gli espositori per il loro impegno e, assieme a loro, le Associazioni degli imprenditori del comparto oltre a quelle che rappresentano il turismo itinerante – dichiara Paris Mazzanti, Direttore di CarraraFiere, a conclusione del Salone – perché ci hanno accompagnato nel raggiungimento di un risultato che, stando alla situazione generale del comparto, non era certo scontato.

Ormai, sia gli espositori che gli appassionati del turismo itinerante considerano Tour.it l’evento di apertura dell’anno: un appuntamento dove si trovano i nuovi mezzi e le edizioni più aggiornate, ma anche un appuntamento che, per la collocazione del complesso, si presta per far coincidere la visita alla fiera con una vacanza sul Tirreno completata da escursioni e visite guidate nell’entroterra.

Ma i risultati di Tour.it vanno oltre le considerazioni commerciali e sono legati ad una serie di iniziative che fanno del salone un appuntamento nel quale si definiscono le strategie per il futuro.

È il caso della presentazione di Lunigiana Plein Air, un progetto della rivista specializzata Plein Air per portare appassionati in camper a conoscere le bellezze di una terra che offre storia, prodotti tipici e un ambiente ancora incontaminato che può diventare, già nella prossima stagione una meta importante.

Si è parlato del futuro della comunicazione di settore basata sull’interattività e sullo sfruttamento di tutti gli strumenti esistenti, con il convegno "Comunicazione 2.0 e turismo di movimento, come si evolve la comunicazione di settore" organizzato dal mensile “Caravan e Camper Granturismo” acquisendo idee e testimonianze di vecchi e nuovi protagonisti del settore mentre con “Terme e Camper”, curata dalla Federazione Nazionale A.C.T.ITALIA si è avviato un confronto concreto fra i rappresentanti dei camperisti e l’associazione dei comuni termali oltre che con Federterme. L’obiettivo è quello di dare vita ad un progetto mirato che consenta la fruizione, anche per i camperisti, delle 380 località termali italiane che possono diventare meta di un turismo che ha fatto tappa a Carrara e che, nei prossimi mesi, si muoverà sulle strade delle vacanze in Italia e all’estero.

Ma la fiera è stata contenitore anche di tanti altri eventi, come quelli generati dall’attività del CAI di Carrara, che ha organizzato incontri per far conoscere il fascino della montagna e delle escursioni al mondo dei camperisti, proponendo bellezze naturali ma anche luoghi affascinanti, mentre i soci si sono impegnati nell’allestimento di una parete attrezzata per promuovere la passione per le scalate.

Partecipazione record di equipaggi al 23° raduno nazionale organizzato dal Toscana Camper Club in entrambi i weekend, con un programma di escursioni in Lunigiana all’affascinante abbazia di San Caprasio seguite da apprezzate degustazioni di prodotti tipici del territorio nel Castello di Terrarossa.

Intanto, si lavora già per l’edizione di gennaio 2012.

 

 

01

 

03

04

 

09

 

37 

COMUNICATO STAMPA E FOTO DI CARRARAFIERE:

Carrarafiere
Viale Galilei 133
54033 Marina di Carrara (MS) - Italy
tel. +39 0585 787963
fax. +39 0585 787602
www.tourit.it

 

Torna all'indice 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

NOVITÀ

camp vacanzelandia s

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Link consigliati

14/10/2019: Inaugurazione della Club House donata dall'Unione Club Amici a Leonessa (RI) - Scopri di più

02/10/2019: A NAPOLI un importante e nuovo evento per lo sviluppo del turismo - Scopri di più

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina