Menu

Indice articoli

Ma i camper possono circolare con le norme antinquinamento?

circolazione camper deroghe inquinamento

Nella giungla dei decreti antinquinamento che blocca la circolazione degli autoveicoli diesel, i camper possono circolare grazie alle deroghe


17 ottobre 2018

Ricevuta tramite e-mail da Francesco B.

Buongiorno Lorenzo,

perdona il tono confidenziale, ma leggo regolarmente e con interesse il tuo servizio di newsletter che mi offre sempre grandi spunti e idee. Ci eravamo sentiti in precedenza, successivamente all’acquisto del tuo e-book, in merito al quale ti avevo posto alcuni quesiti a cui hai risposto con grande precisione e cortesia.

Questa volta, ti rubo due minuti per farti una domanda da chi, come te, ha grande competenza nel settore. Da poco più di un anno ho acquistato il mio primo camper. È un mezzo del 2005 di cui sono orgogliosissimo; un Laika Ecovip 8.1 su meccanica Ducato 2.8... è un Euro 3. Avrai quindi capito la direzione che prende il mio quesito. Considerate le nuove restrizioni a cui sono sottoposti i mezzi con questo tipo di motore, devo preoccuparmi? In realtà ho anche letto che sono escluse dalle restrizioni i veicoli appartenenti alla categoria M1, a cui farebbero parte i v.r., è così?

Mille grazie per la risposta che, spero, vorrai darmi.

Cari saluti ancora complimenti per il tuo bellissimo portale.

Francesco


Ecco che cosa abbiamo risposta al nostro lettore Francesco, in merito alla sua richiesta di far chiarezza sulla circolazione dei camper nei periodi delle limitazioni alla circolazione diesel e gasolio.

Buongiorno Francesco,

ti ringrazio per il tono confidenziale, che apprezzo molto e mi mette a mio agio.

Sono anche molto orgoglioso che la nostra newsletter ti sia d'aiuto per trovare idee o informazioni utili per vivere al meglio la passione delle vacanze all'aria aperta.

Il tuo timore è lecito e lo condivido (abbiamo un camper del 1999), però voglio rassicurarti: in tutte le restrizioni ci sono delle deroghe e su quelle di Emilia Romagna e Piemonte una deroga riguarda gli autoveicoli uso abitazione, cioè i camper.

direttiva antinquinamento emilia romagnadirettiva antinquinamento torino

Nelle altre regioni per le quali sono riuscito a trovare il decreto antinquinamento (non tutte le regioni perché alcune hanno siti istituzionali di difficile consultazione) l'elenco delle deroghe è più sommario e non specifica gli autoveicoli uso abitazione, come non vengono specificati tanti altri veicoli che, invece, le regioni Emilia Romagna e Piemonte hanno inserito nelle deroghe.

Io penso che i regolamenti delle altre regioni, nei quali non hanno espressamente indicato deroghe per gli autoveicoli uso abitazione e tanti altri veicoli speciali, siano stati scritti in maniera più generica e meno dettagliata e mi auguro che i camper (ma anche tanti altri veicoli speciali che in Emilia Romagna e Piemonte possono circolare) vengano lasciati in pace e liberi di circolare così da permettere di portare reddito agli esercizi commerciali e strutture.

Infine, in ogni regione è sempre possibile circolare anche con veicoli "inquinanti": basta essere in 3. Quindi, evviva il camper-pool!

Un caro saluto
Lorenzo



Aggiornamento del 24 ottobre 2018

Dopo la pubblicazione della lettera e della nostra risposta, ho letto sui social alcuni commenti che mi hanno trasmesso lo stato di confusione dei camperisti che vogliono capire dove possono andare con il proprio camper Euro 0-1-2-3-4, ecc...

Mi sono consultato con amici camperisti che lavorano nelle forze dell'ordine e ora vi riepilogo cosa mi hanno detto:

  • le Regioni emettono un cosiddetto Piano Aria, per indicare le linee guida sulla politica antinquinamento, che non riguarda solo gli autoveicoli, ma anche gli impianti di riscaldamento, camini, stufe a legna, ecc...
  • le Regioni che hanno il Piano Aria sono quelle del bacino padano, ossia la parte del territorio italiano che è, purtroppo, più inquinato a causa della alta densità di popolazione (e di abitazioni) e di auto in circolazione. Le altre Regioni del centro e sud Italia hanno molti meno problemi di inquinamento (c'è solitamente più vento, meno abitazioni, meno auto in circolazione), quindi sono presenti solo alcune ordinanze comunali dei centri abitati più grandi, come le città di Roma, Firenze, ecc...
  • i comuni che hanno le caratteristiche indicate nel Piano Aria (popolazione superiore a 30000 abitanti) devono recepire il regolamento ed emettere le ordinanze per attuarlo sul territorio comunale
  • alcune Regioni sono state più generiche nella classificazione degli autoveicoli mentre altre sono state molto più dettagliate soprattutto nelle deroghe, quindi tutto questo si ripercuote a catena sulle varie ordinanze comunali
  • nei regolamenti dell'Emilia Romagna e del Piemonte una specifica deroga è stata data per gli autoveicoli uso abitazione; considerando che il camper è classificato come "autoveicolo speciale caratterizzato da una carrozzeria permanente adibita al trasporto e all'alloggio", si può considerare proprio un autoveicolo uso abitazione
  • non è il mestiere che definisce l'autoveicolo uso abitazione, ma l'omologazione, cioè un camper utilizzato dai giostrai ha la stessa omologazione di un camper acquistato da una persona che lo utilizza per le vacanze
  • in tutti i regolamenti è ben specificato che si può circolare sempre nelle autostrade, sulle strade ad interesse regionale R1, sulle strade di collegamento con i parcheggi scambiatori del centro cittadino

Quindi, continuo a scrivervi di stare tranquilli che su tutte le autostrade, strade regionali R1 e tutte le altre strade al di fuori dei centri urbani si può circolare liberamente senza limitazioni di orari e di Euro. In ogni caso, con qualsiasi camper si può raggiungere il parcheggio cittadino di qualsiasi comune, per lasciarlo in sosta mentre ci si reca a visitare il paese o la città.

D'altra parte, chi si avventura nel centro di un paese con il proprio camper, tra vicoli stretti, mancanza di parcheggi? Solitamente lo si lascia nel parcheggio preposto (che sarà sempre raggiungibile con qualsiasi ordinanza) oppure nel parcheggio principale del paese.

Un ultimo consiglio: se dovete recarvi in un paese ed addentrarvi in esso senza poter lasciare il camper nei parcheggi, allora andate sul sito web del comune e consultate l'ordinanza, ma penso che se il vostro amico abita in centro e voi andate a trovarlo, sarà contento di vedervi anche se gli chiedete di venirvi a prendere con la sua auto al parcheggio.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Trova campeggi, agricampeggi, aree attrezzate con

camp vacanzelandia s

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina