Menu

Tour di una settimana in camper in Alvernia-Rodano-Alpi e Occitania

alvernia occitania

Diario di viaggio dedicato a chi ama la Francia, i paesaggi di montagna e i paesini tipici dove spuntano abbazie, case antiche con il tetto in pietra di losa, completano il tutto i sapori locali come il formaggio dell'Alvernia. Ci accompagnano in questa scoperta gli amici di Vacanzelandi@, Antonio ed Agnese con Alma e Lukjan, passeggeri pelosi

Periodo: fine agosto 2019
Equipaggio: Antonio - autista tuttofare / Agnese - navigatore, secondo pilota - Alma e Lukjan - passeggeri pelosi
Veicolo: camper Elnagh T-LOFT 530
Percorso: km 1.400

mappa alvernia rodano alpi

Abbiamo una settimana a disposizione, uno sguardo alle previsioni meteo per scegliere a grandi linee da che parte dirigerci, caricato il camper si parte: destinazione Francia zona Alvernia-Rodano-Alpi e poi si vedrà strada facendo...

Venerdì 23 agosto 2019

moncenisio collage

Entriamo in Francia attraverso il colle del Moncenisio e decidiamo di fermarci qui per la notte - MONCENISIO (TO) parcheggio lungolago N45.245321 E6.930908

 

Sabato 24 agosto 2019

chanaz collage

Ripeso il viaggio decidiamo di fermarci come prima tappa a CHANAZ (F - Savoia), per poi decidere da che parte continuare. Arrivati troviamo il mondo, è sabato, una bellissima giornata e pare si siano dati appuntamento tutti qui!
Troviamo l’ultimo posto disponibile al campeggio, qualcuno ha disdetto la prenotazione per nostra fortuna (Camping des Iles N45.811323 E5.789191).

Il villaggio con le sue graziose case in pietra adorne di fiori si affaccia sul canale di Savière, che mette in comunicazione il lago di Bourget con il fiume Rodano. Lungo il canale molti ristorantini e localini, molte le barche e barchette che navigano lente sul canale. Interessante il mulino che si trova nella parte alta della città; la sua costruzione risale al 1868, dopo 40 anni d’abbandono è stato completamente rimesso in funzione ed oggi lavora al ritmo di una volta. Le visite sono gratuite e il mugnaio darà tutte le spiegazioni sul mulino e sulla produzione dell’olio di noci, nocciole, e marmellate.

 

Domenica 25 agosto 2019

St Bonnet le Chateau collage

Cartina in mano decidiamo di dirigerci in ALVERNIA, nella speranza di trovare un po’ meno caldo.
La prima sosta sarà SAINT-BONNET-LE-CHÂTEAU (F), situata a 850 metri sul livello del mare e alle porte dell'Alvernia del Puy-de-Dôme, la città si trova in una zona di campagna con foreste di conifere alternate e pascoli verdi. Il Camping Municipal la belle Etoile N45.422326 E4.071396 è piacevolmente ombreggiato, decidiamo di fermarci qui.
È una piccola e caratteristica città, arroccata sul suo promontorio, possiede un importante quartiere medievale all'interno del quale si va alla scoperta della collegiata gotica.

 

Lunedì 26 agosto 2019

La Chaise Dieu collage

 

Oggi è bel tempo e fa caldo e decidiamo di non faremo molta strada una cinquantina di chilometri ed arriviamo a LA CHAISE-DIEU (F - Alvernia-Rodano Alpi).

Ad essere sinceri abbiamo scelto di fermarci qui per la posizione, a 1000 metri d’altezza tra i boschi al fresco!
Questo paesino è famoso per la sua abbazia vera e propria cattedrale nel bel mezzo della foresta, e il suo celebre Festival della musica.
Arriviamo e l’Abbazia sta chiudendo, quattro passi in paese, che non ci entusiasma più di tanto e , dopo una doverosa sosta alla pastisserie, e fatta scorta di frutti di bosco che da queste parti abbondano insieme ai funghi, approfittiamo della frescura e tranquillità del camping Municipal Les Prades N45.333589 E3.704231 che preferiamo al punto sosta camper situato in comoda posizione per la visita, ma in pieno sole.

Martedì 28 agosto 2019

murat collage

Percorriamo la Route des fromages, e già il nome è tutto un programma!

Sosta a MURAT (F - Alvernia-Rodano Alpi) situato ai piedi delle montagne del Cantal nel Parco Naturale Regionale dei Vulcani d'Alvernia.

Punto sosta camper vicino alla stazione comodo per la visita N45.10911 E2.86802 Nel centro storico numerose case antiche con i tetti in pietra di losa, che esaltano il fascino del luogo, alcune delle quali considerate come Monumenti Storici sono testimonianze del periodo medievale e rinascimentale.

aurillac collage

Proseguiamo per AURILLAC (F - Alvernia-Rodano Alpi) decidiamo di sostare al Camping Muicipal de L’Ombrade, per approfittare dell’ombra che ci offre N44.935501 E2.456000. Esiste anche un punto sosta in un parcheggio misto, molto trafficato N44.929501 E2.449570.

Situata ai piedi dei monti del Cantal, Aurillac si estende lungo la valle della Jordanne , piccolo fiume che conferisce un fascino molto particolare alla città, in special modo al Pont Rouge, dove si può godere di una splendida vista sulle pittoresche case antiche che si trovano sulle rive. Dopo una passeggiata nel centro storico, visita e acquisti al Marché aux fromages, che pare sia l’ultimo edificio per questo uso rimasto in Europa, a testimonianza dell’importanza secolare dell’industria del formaggio nello Cantal.

Mercoledì 29 agosto 2019

montsalvy collage

Siamo al giro di boa di questo viaggio, percorrendo la panoramica D920 facciamo una tappa a MONTSALVY (F), qui troviamo una bellissima area sosta gratuita N44.70759 E2.49653

MONTSALVY è un piccolo villaggio con le tipiche case in pietra; il castello conserva ancora una bella torre costruita nel XV secolo, ora ospita una casa di riposo, può essere ammirata dall'esterno.

estaing collage

A St Georges imbocchiamo la Valle del Lot, sempre piacevole. Prima sosta ad ESTAING (F - Occitania), troviamo un parcheggio lungo la strada N44.551399 E2.66986 da dove un’immagine da cartolina si presenta ai nostri occhi: il fiume, il ponte, le case in pietra e il castello che le sovrasta.


ESTAING è interamente costruito in pietra, sorge sulle sponde del fiume Lot. Il ponte che collega le due rive ha un grande valore storico e fa parte dei Patrimoni dell'Umanità Unesco e dell'itinerario del Cammino di Santiago Francese. Il piccolo centro storico merita sicuramente una passeggiata; è possibile visitare il castello con visita guidata.

espalion collage

Proseguendo lungo la valle del Lot, poco avanti ci fermiamo a ESPALION (F - Occitania), sosta al Camping Municipal Roc De l’Arche N44.52207 E2.7653 posizionato vicino alla piscina, con una breve passeggiata lungo il Lot si raggiunge il centro storico.
Espalion è un'incantevole cittadina e si trova nel cuore della valle del Lot e le sponde del fiume su cui è stata costruita le conferiscono ancora un'aria deliziosamente suggestiva! Tra i due ponti a cavallo del fiume è possibile ammirare le antiche concerie della città, chiamate Calquières, tipiche case con balconi in legno dotate di lastre in pietra su cui una volta venivano lavate le pelli.

Inserito nell'elenco dei monumenti storici del paese, il Ponte Vecchio, costruito in arenaria rosa dell'XI secolo, non fa che aggiungere un tocco di fascino al luogo. Sulla sponda opposta si può ammirare il Palazzo Vecchio, costruito sulle rive del Lot nel 1572, dove c’erano le antiche prigioni.

Giovedì 30 agosto 2019

bozouls collage

Con una piccola deviazione decidiamo di visitare BOZOULS (F - Occitania), e il suo sito geologico AS 44.46712 E2.72459
Il Trou de Bozouls, il buco di Bozouls: è un canyon a ferro di cavallo con dimensioni impressionanti, 400 m di diametro e fino a 100 m di profondità, sul fondo del quale scorre il fiume Dourdou.

Sulle sue pendici è abbarbicato il piccolo villaggio di Bozouls dove, nella piazza principale, si può godere di una vista veramente eccezionale .
Due torri si trovano all’ingresso del canyon, da qui è possibile o salire verso il centro di Bozouls, o imboccare un sentiero che porta in fondo al canyon e risalire sul promontorio in centro al canyon sulla cui punta sorge la chiesa romanica di Sainte Fauste (XII secolo), costruita in arenaria rosa.

Sainte Eulalie d olt collage

Ritornando lungo il Lot , visitiamo il piccolo borgo di SAINTE-EULALIE-D'OLT (F - Occitania), parcheggio N44.46306 E2.94419
Immerso nel verde della riva sinistra del Lot, si estende il borgo medievale di Sainte-Eulalie-d'Olt; passeggiare per le strette stradine tortuose di questo villaggio fiorito ben si comprende perché è classificato tra i "Borghi più belli di Francia". Troviamo antiche dimore, una chiesa romanica dell'XI secolo, un castello quattrocentesco, un palazzo rinascimentale del XVI secolo, la ruota dell’antico mulino, laboratori artigianali e atelier di artisti.

Per la notte sostiamo a BANASSAC-CANILHAC (F - Occitania): Camping Municipal La Mothe, N44.441799 E3.19711

Venerdì 31 Agosto 2019

collage

Attraversiamo le Chevennes e il parco regionale dell’Ardeche, direzione Moncenisio.

Arrivati a LANSLEBOURG-MONT-CENIS (F) il tempo è bruttino, pioviggina e fa freddo, decidiamo di passare qui la notte e salire al colle domani, le previsioni sono decisamente migliori.
Parcheggio della funivia N45.284731 E6.883224

Sabato 01 Settembre 2019

Il nostro viaggetto finisce dove era iniziano Colle del Moncenisio. Giornata splendida, ci fermiamo qui tutto il giorno, domani torneremo a casa...

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

le guide utili di vacanzelandi@

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito 2 GUIDE gratis

appuntamento nella tua casella di posta elettronica il mercoledì

button restiamo in contatto newsletter 

x

Seguici su

facebook you tube instagram

CAMP

camp vacanzelandia

CAMP è la nostra WEB APP per i camperisti e campeggiatori! Cerca la struttura più adatta a te... Scopri di più

banner NoiconVoiTOUR2020 450px

button gallery

button calendario

button meteo


button restiamo in contatto newsletter

Iscriviti alla Newsletter! 

GRATIS PER TE

le guide utili di vacanzelandi@


progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina