Menu

Diario di viaggio in camper: centro Italia 2014 - Laghi in Toscana, Umbria, Lazio e non solo...

- prima parte -

laghi centro italia e non solo

Ecco la vacanza di Lorenzo O., amico di Vacanzelandi@, che, insieme alla moglie, ci porta alla scoperta del centro Italia, tra le bellezze della Toscana, dell'Umbria e del Lazio.

CAMPER: Motorhome Hymer 614 SL

PERIODO: dal 22 settembre al 06 ottobre 2014

EQUIPAGGIO: Annabella e Lorenzo

Il tour coniuga la visita ai laghi del Centro Italia con quella della capitale Roma, e i paesi caratteristici del Lazio, quali Ardea (RM) e San Felice Circeo (LT) dove incontreremo parenti ed amici dei protagonisti; oltre a Montefiascone (VT), Viterbo, Nettuno (RM), Anzio (RM), Capodimonte (VT), Lucca.

Questo itinerario ci riserva delle splendide visioni dei laghi Trasimeno, Bolsena e di Vico.

 

02_lago_trasimeno

Lago Trasimeno

03_lago_bolsena

Lago di Bolsena

 

 

04_percorsoPercorso totale

05_camper

Area sosta in località Borghetto

Domenica 21 sett. 2014 - da Casalnoceto a Tuoro sul Trasimeno (PG)

AA non a pagamento, in localita Borghetto N 43°11’2.19” E 12°1’26.11”

Km. 430 hr 5

Giornata di trasferimento in direzione Lago Trasimeno, partenza da Casalnoceto alle ore 9, scendiamo in camper verso Sud, si percorre la A21 fino a Piacenza per poi imboccare la A1 (Piacenza-Firenze) uscita Valdichiana, arriviamo al Lago Trasimeno in Umbria.

06_lago_trasimeno

Lago Trasimeno

Leggenda vuole che il bacino ricordi il principe Trasimeno, figlio del re etrusco Tirreno, che in questi luoghi conobbe la ninfa Agilla. Dal loro incontro nacque un grande amore che finì tragicamente con la morte del principe. Si dice che, quando il vento accarezza le acque, si possa ancora udire il malinconico lamento di Agilla, che piange alla ricerca del suo amato.

Arriviamo nel tardo pomeriggio a Tuoro (PG) sul Trasimeno in località Borghetto dove vi è un area attrezzata comunale non custodita ma con elettricità, acqua e CS nelle vicinanze del porticciolo, il tutto gratis, ottima area per sostare insieme ad altri camper, alcuni tedeschi e olandesi, la vista del lago è stupenda e vicino vi è un ristorante-bar immerso in un grande parco ben tenuto, insomma non possiamo aspettarci di meglio, infatti ci fermeremo per tre notti.

Lunedì 22 sett. 2014

Notte tranquilla, sveglia e ci approntiamo per le escursioni intorno al lago, scarichiamo lo scooter e ci dirigiamo verso Castiglione del Lago (PG). La cittadina giace su di un promontorio che si addentra nel lago, bella la vista della Rocca del Leone che si erge come una sentinella.

Visitiamo la Rocca ed il cinquecentesco Palazzo della Corgna con le sue belle sale, la Rocca è una bella struttura collegata al palazzo da un caratteristico camminamento. Torniamo per pranzo al camper. Nel pomeriggio si torna a Castiglione del Lago, visitiamo le chiese di Santa Maria Maddalena lungo il corso e le varie costruzioni medievali, poi verso il lungolago alberato ideale per rilassarsi passeggiando ammirando il tramonto sul lago mentre gabbiani, aironi svolazzano sfiorando l’acqua.

Uno spuntino veloce in un locale in riva al lago, e dopo aver passeggiato a lungo rientriamo al camper per un meritato riposo.

07_castiglione 08_castiglione 09_castiglione

Castiglione del Lago

10_tuoro

Lago Trasimeno

Martedì 23 sett. 2014

Sveglia dopo una notte tranquilla, l’area è silenziosa e rilassante, si odono solo le onde del lago e lo starnazzare delle anatre e il cinguettio di vari uccelli.

11_tuoro

Isola Maggiore

Partenza in scooter per Tuoro sul Trasimeno (PG) al molo traghetti, parcheggiato lo scooter ci dirigiamo al molo dove consultiamo l’orario dei traghetti, ci tocca aspettare mezz’ora per il prossimo traghetto pertanto optiamo per una veloce imbarcazione che con 5 euro a testa ci traghetta sull‘Isola Maggiore.

Di questa stagione purtroppo non esiste il tour-giro delle isole Polvese e Minore, e pertanto ci dobbiamo accontentare di visitare l’isola Maggiore dove giungiamo in 15 minuti.

Attracchiamo e sbarchiamo dal traghetto nel piccolo villaggio dell’isola abitato permanentemente da non più di 20 - 30 persone, ma frequentato da parecchi turisti.

12_tuoro

Isola Maggiore

Attraversato il paesino imbocchiamo via Guglielmi a sinistra ed iniziamo la ns esplorazione percorrendo il sentiero nei boschi lungolago per fare il periplo dell’isola, il percorso è piacevolissimo non più lungo di 2 km., saliamo a visitare la chiesetta di San Salvatore del XII secolo, la chiesetta è spoglia con capriate in legno appoggiate su grandi pietre inoltre vi è un bel crocifisso, si ha la sensazione dei secoli che sono passati e della Fede delle moltitudini che sono passati in visita.

13_tuoro

Isola Maggiore

Proseguiamo fino allo Scoglio di San Francesco, ammiriamo la statua e la leggenda vuole che San Francesco sia sbarcato in questo luogo, scendiamo dall’altra parte in visita ad una piccola cappella costruita secondo la leggenda costruita intorno ad una grotta dove ha dormito San francesco.

Scendiamo verso il lago ed arriviamo al piccolo borgo che è già oltrepassata l’ora di pranzo, ci rechiamo quindi al ristorante e degustiamo un menù con prodotti del luogo, pertanto ottimo pesce di lago cucinato con olive e finocchio selvatico ed anche capperi il tutto bagnato da un buon bianco.

Dopo esserci rilassati, proseguiamo passeggiare nel paese ed a pomeriggio inoltrato riprendiamo il traghetto che ci porta a Tuoro (PG), ripreso lo scooter ci dirigiamo al camper, abbiamo passato una bella giornata.

Mercoledì 24 sett. 2014 - da Tuoro sul Trasimeno (Loc. Borghetto) (PG) a Montefiascone (VT)

AA Cantina sociale

km 130 hr 2

Sistemato il camper e fatto CS, partiamo in direzione Montefiascone (VT), procediamo lentamente con qualche fermata e visita a Castel Rigone, Magione, S. Arcangelo e Panicale per poi proseguire, arriviamo verso l’ora di pranzo e dopo aver sistemato il camper ci rechiamo alla cantina per acquisti del famoso vino Est Est Est e dell’olio d’oliva.

Dopo aver pranzato, inforchiamo lo scooter e ci dirigiamo verso il centro storico di Montefiascone, ci appare subito la mole severa della Rocca dei Papi e la grande Cupola della cattedrale di Santa Maria che sono gli elementi distintivi di questa cittadina medievale ed anche rinascimentale. Passiamo il pomeriggio visitando queste bellezze ed anche la basilica di S. Flaviano dove è conservata la lapide in memoria di J. Defuk, prelato tedesco del XII secolo al quale si devovo la fama ed il nome del vino Est Est Est .

Rientriamo al camper la sera per cena e riposo, una leggera pioggia ci accompagna quasi tutta la notte.

14_montefiascone 15_lago_trasimeno 16_lago_trasimeno

Montefiascone e Lago Trasimeno

Giovedì 25 sett. 2014 - da Montefiascone (VT) a Viterbo

Parcheggio libero di fronte alla caserma dei CC– 42°25’37” N 12°5’18” E

km. 20 hr 0,30

17_viterbo

Notte tranquilla con un po’ di pioggia, partiamo in direzione Viterbo, procediamo lentamente con fermata e visita a Villa Lante, a Bagnaia (VT) è una realizzazione del Cinquecento italiano, spettacolari il sistema di fontane con i giochi d’acqua, non si può non notare la predominanza dei giardini rispetto all’opera architettonica.

Arrivo e parcheggio a Viterbo le 11,30, scarichiamo lo scooter e ci dirigiamo verso le mura della città, la città incanta per il suo fascino medievale con le sue stradine strette, vicoli lastricati e decorazioni in tufo.

Sorprendente è la cinta muraria a difesa delle invasioni, procedente nel centro storico iniziamo con la visita del palazzo dei Priori, poi in un vicolo notiamo una trattoria che fa proprio al caso nostro, non mi sbaglio, la cucina casalinga di piatti locali è ottima.

Dopo pranzo visitiamo il palazzo dei Papi e la Rocca Albornoz, si respira proprio aria medievale. Una veloce visita alla chiese di S. Sisto e S. Maria della Verità.

Peccato che siamo fuori tempo per il tradizionale appuntamento del trasporto della patrona “Macchina S. Rosa” il 3 settembre ove un centinaio di facchini trasporta la statua lignea e gigantesca di circa 30mt.

Verso sera, stanchi decidiamo di ritirarci in camper ripromettendoci di tornare per una visita più completa di questa bella cittadina.

Nota personale, a Viterbo vi sono ben tre scuole militari, in una di queste studiò mio figlio Luigi quale Mar.llo dell’Aereonautica, infatti oltre 20 anni fa venimmo per la cerimonia di giuramento e susseguente laurea.

18_viterbo 19_viterbo 20_viterbo

Viterbo

22_lago_vico

Lago di Vico

21_lago_vico

Lago di Vico

Venerdì 26 sett. 2014 - da Montefiascone (VT) a Roma

parcheggio in Via V. Giacomini di fronte all’abitazione di mia figlia

km. 140 hr 2

Al mattino prima di partire facciamo un altro giro a Viterbo sempre al centro storico per completare la visita, rientriamo al camper, partiamo direzione Roma dove ci attendono figlia e nipoti.

Per pranzo ci fermiamo sul Lago di Vico pranziamo in riva la lago, poi facciamo una breve passeggiata intorno al lago e riprendiamo il viaggio verso Roma dove arriviamo le 17, sistemato il camper passiamo la serata a casa di mia figlia con i nostri nipotini.

27_ardea

Famiglia

26_ardea

Famiglia

Sabato 27 sett. 2014 - da Roma ad Ardea (RM)

km. 28 hr 0.45

Oggi passeremo la giornata Tor San Lorenzo frazione di Ardea sul mare, dove abitano Daniele, Sceila e il piccolo Brando, siamo loro ospiti dopo mesi che non ci si vedeva. Passiamo qualche piacevole ora a casa loro, poi ci rechiamo per pranzo in un agriturismo Corte in Fiore, una splendida location con un magnifico parco, il pranzo luculliano accompagnato da un buon vino ineccepibile, siamo stati veramente bene.

Nel pomeriggio inoltrato purtroppo ci tocca rientrare a Roma, abbiamo passato una bellissima giornata grazie all’ospitalità di Daniele, Sceila e il piccolo Brando, speriamo di rivedervi presto.

Rientriamo al camper per un meritato riposo, poi alla sera ci rechiamo in centro a Roma per una passeggiata a Fori Romani, questa parte di Roma è sempre suggestiva di notte!! Ci prendiamo un gelato e poi rientriamo al camper.

23_ardea 24_ardea 25_ardea

Agriturismo Corte in Fiore

28_maria

Casa di Rosario e Maria

Domenica 28 sett. 2014 - ROMA

Sveglia con calma, facciamo colazione a casa di mia figlia e verso le 10 partiamo per Valmontone (RM) ospiti di Rosario e della sua favolosa mamma Maria. Arrivati alla cascina, passiamo un po’ di tempo a visitare il favoloso orto della Sora Maria, e la corte con i vari animali, pecore, capre, galline, una meravigliosa campagna.

29_maria

Casa di Rosario e Maria

All’ora di pranzo siamo tutti a tavola a mangiare le favolose lasagne della Maria, seguite da un pollo nostrano e ruspante al forno con patate, non vi dico la meraviglia di questi piatti genuini con contorni dell’orto, era tanto che non gustavamo tali prelibatezze!!

Dopo pranzo, mi rilasso nel patio della casa, mentre gli altri sono nell’orto e nel cortile, verso sera la Sora Maria prepara diverse ceste con prodotti del suo orto, uova del suo pollaio e pollo, e ci invita a portare a casa tali prelibatezze!!

Siamo veramente commossi e soddisfatti per la bellissima giornata passata ospiti di persone genuine e sincere.

32_roma

Roma

Alla sera abbiamo appuntamento con Riccardo un nostro vecchio amico che abita a Roma, ci viene a prendere con l’auto al camper, e ci invita a cenare in un tipico ristorante etiope il “Massawa”.

34_roma

Roma

In auto ci porta sull’Aventino, uno dei sette colli di Roma, noto per le sue chiese medievali, per il Roseto comunale, ma soprattutto il Giardino degli Aranci, dove ci rechiamo e sostiamo, si affaccia su un panorama di Roma davvero suggestivo, poi “il buco della serratura” offre la vista di San Pietro più segreta e magica che c’è!!

Passiamo un po’ di tempo ammirando le bellezze della città eterna dall’alto, poi piano piano scendiamo verso le Terme di Caracalla, proseguendo verso il Tevere giungiamo al Circo Massimo, poi ci dirigiamo verso la Stazione Termini verso il ristorante.

La cena è ottima a base di piatti etiopi piccanti quali zighinì, l’incontro con Riccardo era stato programmato da tanto, le sue insistenze e premurosi inviti finalmente sono state portate a compimento, lasciamo il centro di Roma soddisfatti dell’affettuoso incontro e sperando di rivedere presto Riccardo magari da noi dove ci promette di passare a visitarci.

30_roma 31_roma 33_roma

Roma

Il diario di viaggio continua nella pagina seguente

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

NOVITÀ

camp vacanzelandia s

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina