Menu

Ecco come abituare i cani a viaggiare in camper

cani camper come abituarli

Greta e Davide ci raccontano la loro esperienza con Paco e Mela, consigli e suggerimenti per abituarli alla "vita in camper"

di Greta e Davide del blog quaelaincamper.it

Viaggiare in camper è la perfetta soluzione per chi non vuole rinunciare alla compagnia dei propri amici animali durante viaggi e vacanze. La condivisione di questi momenti, la possibilità di trascorrere tanto tempo insieme e di scoprire posti nuovi è un'esperienza molto gratificante per la famiglia umana tanto quanto per quella a quattro zampe. Affinché questa esperienza sia positiva per i nostri cani è fondamentale che possano vivere il camper come un luogo sicuro e famigliare, che sia un "porto sicuro" anche durante un viaggio itinerante.
Il cane è un animale piuttosto abitudinario, per questo motivo sarà nostro compito accompagnarlo nella graduale scoperta del camper ed aiutarlo ad inserire questo modo di viaggiare tra le sue abitudini. Fondamentale, un po' come per tutte le cose, è non forzare il cane e lasciargli tutto il tempo di cui ha bisogno per sentirsi a suo agio in questo nuovo ambiente. Con i nostri Mela e Paco abbiamo fatto proprio così, puntato sulla gradualità. Bisogna dire che loro sono stati particolarmente bravi e nel giro di pochissimo hanno dimostrato di apprezzare il camper e di considerarlo "una grande cuccia per tutta la famiglia". Quando capiscono che si sta per salire sul camper è difficile contenere il loro entusiasmo, perché sanno che stanno per arrivare nuove avventure da vivere tutti insieme!

mela in camper s

Mela è arrivata da noi per prima e proprio insieme a lei abbiamo inaugurato il nostro camper. Per prima cosa vi abbiamo posizionato la sua cuccia e la sua copertina, che hanno portato sul camper degli odori molto famigliari e molto "di casa". Per farla abituare agli spazi l'abbiamo poi fatta salire sul camper insieme a noi, a motore spento, e siamo rimasti su per 20/30 minuti, ingannando il tempo facendo cose molto quotidiane (come pulire e sistemare). In questo modo Mela è stata libera di esplorare con il naso tutti gli spazi e gli angolini e di scegliere già i suoi preferiti. Utilizzando il metodo dei rinforzi positivi, vale a dire incentivando con ricompense dei comportamenti corretti per favorirne la ripetizione, ogni qual volta Mela si sedeva tranquilla le abbiamo dato un piccolo premio o fatto tante coccole. In questo modo Mela ha scoperto che il camper è un luogo sicuro, in cui si sta tutti insieme e lo ha associato a cose belle. Mela è un cane che si adatta molto in fretta, nonostante sia già adulta, quindi abbiamo ripetuto questa esplorazione a motore spento soltanto un paio di volte, prima di partire finalmente per il viaggio.Ci sentiamo di consigliare di destinare questi primi approcci alle ore di luce, perché alcuni cani tendono a diventare irrequieti con il buio.
Con Paco la situazione si è rivelata ancora più semplice, nonostante lui sia un cane piuttosto timoroso epaco camper def 640s diffidente. Innanzitutto Paco è stato facilitato dalla presenza di Mela, già perfettamente a suo agio sul camper, che lui ha imitato un po' in tutto; inoltre essendo molto piccolo (aveva pressapoco 3 mesi quando lo abbiamo adottato) era una "spugna" dal punto di vista dell'apprendimento.
Con Paco, essendo un cucciolo, abbiamo inoltre dovuto lavorare sui suoi bisogni fisiologici e sulla tendenza a mordicchiare i mobili; anche in questo caso abbiamo mantenuto le stesse abitudini di casa: portarlo fuori spesso (ogni 2 ore circa e dopo i pasti) e premiarlo con tante coccole quando faceva i bisogni fuori dal camper; non abbiamo mai usato traversine e tappetini assorbenti per evitare che individuasse quelli come posto in cui fare i bisogni, rischiando di confonderli con il tappeto del camper.
Il consiglio è sicuramente di iniziare a fare abituare al camper i cani il prima possibile.
Durante i primi viaggi siamo stati molto attenti ad insegnare ad entrambi come stare correttamente sul camper: seduti sulla dinette o nella cuccia, non salire sul tavolo, non venire dove ci sono i posti di guida mentre si è in viaggio, tutte regole molto semplici ma anche importantissime per la sicurezza dell'intero equipaggio.
Noi crediamo che con un po' di pazienza sia possibile far conoscere al cane l'esperienza del viaggio in camper, rendendolo per lui un momento veramente piacevole. L'importante è lasciare che tutto avvenga con i tempi che il cane stesso necessita, senza forzature o costrizioni; in questo modo il nostro amico a quattro zampe si ambienterà in maniera naturale e piacevole alla vita itinerante, in sintonia con noi e con la nuova casa sulle ruote.

In sintesi: 

  • portare sul camper oggetti famigliari, come la cuccia, dei giochi, la copertina, la ciotola dell'acqua o altri oggetti a cui è legato
  • .far salire il cane sul camper, preferibilmente di giorno e a motori spenti, e dargli la possibilità di annusare e conoscere questo nuovo ambiente
  • premiare con coccole o qualche snack i comportamenti positivi (cane tranquillo, cane seduto,..)
  • abituare il cane al camper il prima possibile
  • far sì che il cane impari il corretto modo di stare sul camper (evitare il posto guida, non salire sul tavolo...)

E buon "pleinair a 4 zampe" a tutti gli amici di vacanzelandia!

Potrebbe interessarti anche

- pleinair a 4 zampe

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

le guide utili di vacanzelandi@

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito 2 GUIDE gratis

appuntamento nella tua casella di posta elettronica il mercoledì

button restiamo in contatto newsletter 

x

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

CAMP

camp vacanzelandia

CAMP è il fedele compagno di viaggio delle vostre vacanze! Cerca la struttura più adatta a te... Scopri di più

banner NoiconVoiTOUR2020 450px

button gallery

button calendario

button meteo


button restiamo in contatto newsletter

Iscriviti alla Newsletter! 

GRATIS PER TE

le guide utili di vacanzelandi@


progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina