Menu

RIMOR EUROPEO E modello 1997

camper rimor europeo e 1997 recensione

Un camper di 6 metri con una disposizione interna che permette una buona abitabilità per 6 persone, quindi ideale per la famiglia con bambini che vuole iniziare a vivere le vacanze all'aria aperta

Redazionale di Lorenzo Gnaccarini

RIMOR EUROPEO E: un camper di soli 6 metri con una pianta che permette a 6 persone di vivere una bella vacanza!

Ecco il concetto che sta dietro a questo camper mansardato RIMOR EUROPEO E del 1997, un veicolo omologato per 6 posti viaggio, ha 6 comodi posti a tavola e 6 posti letto, in soli 6 metri di lunghezza, un miracolo che solo in quegli anni i costruttori osavano fare. E ai camperisti piaceva questa soluzione, a tal punto che questa tipologia di pianta è stata negli anni ottimizzata, fino a quando non è arrivata la moda del gavone posteriore, che ha sancito la fuoriuscita dai cataloghi di questa bella disposizione.

Ecco la nostra recensione

RIMOR EUROPEO E modello 1997

camper rimor europeo e 1997 recensione

Un camper di 6 metri con una disposizione interna che permette una buona abitabilità per 6 persone, quindi ideale per la famiglia con bambini che vuole iniziare a vivere le vacanze all'aria aperta

Redazionale di Lorenzo Gnaccarini

RIMOR EUROPEO E: un camper di soli 6 metri con una pianta che permette a 6 persone di vivere una bella vacanza!

Ecco il concetto che sta dietro a questo camper mansardato RIMOR EUROPEO E del 1997, un veicolo omologato per 6 posti viaggio, ha 6 comodi posti a tavola e 6 posti letto, in soli 6 metri di lunghezza, un miracolo che solo in quegli anni i costruttori osavano fare. E ai camperisti piaceva questa soluzione, a tal punto che questa tipologia di pianta è stata negli anni ottimizzata, fino a quando non è arrivata la moda del gavone posteriore, che ha sancito la fuoriuscita dai cataloghi di questa bella disposizione.

Ecco la nostra recensione

Descrizione camper

FORD TRANSIT 2.5 TD
Motore 4EB
Cilindrata (cm3) 2496
Potenza (kW) 74
Potenza fiscale (CV) 23
Lunghezza (m) 6,065
Larghezza (m) 2,220
Assi (n) 2
Distanza interassi (m) 3,570
Numero posti 6
Tara (kg) 2510
Portata complessiva (kg) 3300
Perso rimorchiabile (kg) 1150
Pneumatici 185 R15 100/98Q
Silenziatore 83 dB a 3000 giri/min
Velocità max (km/ora) 131
Potenza/Tara 29,48 kW/T
Inquinamento EURO 2
RISPETTA LE DIRETTIVE 92/97/CEE - 94/12/CEE

La meccanica è l'affidabile FORD TRANSIT 2,5 TD da 100 CV con trazione posteriore gemellata e la scocca è stata realizzata nel classico sistema a sandwich con all'esterno un foglio di alluminio, struttura in travetti di legno e isolante polistirolo. I mobili sono stati costruiti utilizzando principalmente legno quindi un mobilio robusto e che durerà ancora tanti anni.

L'abitabilità è molto elevata grazie agli spazi molto ben studiati, che permettono a 6 persone di viaggiare, pranzare e dormire. Il camper ha 2 distinte dinette, una a 4 posti e l'altra a 2 posti, una cucina a 2 fuochi con lavello e frigorifero basso, un grande armadio per capi appesi, una spaziosa toilette con doccia separata da tenda. Le grandi e numerose finestre permettono di arieggiare molto efficacemente il camper, una delle quali è in mansarda. È presente solo un oblò, situato in posizione centrale, però ci sono ampi spazi sul tetto per poter, eventualmente, ricavare un altro oblò.

Durante il viaggio, oltre alle due persone sedute in cabina, le altre 4 possono sedersi nella dinette da 4 posti: le due persone fronte marcia possono assicurarsi alle due cinture lombari, mentre le altre due contromarcia viaggiano senza cinture.

I posti a tavola sono 6 e sono comodi: 4 persone possono pasteggiare nella dinette anteriore, mentre altri 2 possono pasteggiare nella dinette posteriore.

Anche i posti letto sono 6: 2 nella grande mansarda dotata di rete a doghe, 2 trasformando la grande dinette (operazione molto veloce), 1 trasformando la dinette singola (anche questa è molto veloce) e 1 sul letto a castello che si ottiene abbattendo i finti pensili (operazione rapidissima).

La cucina è formata da un piano cottura a due fuochi, più che sufficiente per preparare da mangiare. A destra del piano cottura si trova il grande lavello. Sotto il piano cottura c'è il frigorifero trivalente con celletta freezer, più che sufficiente per tenere al fresco alimenti per due-tre giorni, con funzionamento a gas, a 12V e a 230V. Sopra alla cucina c'è un grande pensile e un altro spazio di stivaggio è situato sotto al lavello. Questo spazio è molto utile per i tegami ed altri accessori per la cucina.

La toilette è ampia e ben organizzata: la doccia, con aeratore, è di ampie dimensioni, con pianta quadrata e separata con una tenda scorrevole, il piano di calpestio è in ABS in unico pezzo, quindi trattiene efficacemente eventuali schizzi d'acqua senza che questa possa andare sul pavimento. Il lavandino è ampio e profondo e il WC è utilizzabile anche da  corporature robuste. L'aerazione è stata affidata ad una grande finestra opaca e ci sono alcuni vani di stivaggio per i cosmetici e detergenti.

Nel grande armadio possono essere appesi tanti capi di abbigliamento, anche lunghi e tanto altro spazio di stivaggio si può trovare nei tre grandi pensili sopra la dinette a 4 posti e sotto la seduta contromarcia, dove è presente un vano. Altri due gavoni sono presenti sotto le sedute della dinette posteriore singola, accessibili anche dall'esterno attraverso l'apposito portello.

Per quanto riguarda l'impianto elettrico, abbiamo già indicato che il magnetotermico e il trasformatore si trovano nel vano sotto il lavello della cucina, mentre la centralina di comando, quelle ancora realizzate senza elettronica complessa, si trova proprio sopra al porta di accesso. L'illuminazione è affidata a plafoniere e spot luce dotati di lampadine ad incandescenza. La batteria servizi si trova nel vano motore.

Il serbatoio dell'acqua chiara si trova sotto la panca frontemarcia della dinette a 4 posti e la pompa è ben accessibile perché è posizionata proprio in una nicchia proprio sopra al serbatoio. Tutti i rubinetti sono a due pomelli, ma si possono facilmente sostituire con miscelatori. Il serbatoio delle acque grigie è posto all'esterno, sotto il pianale in corrispondenza della toilette e i tubi di scarico della cucina e della toilette corrono all'esterno sotto il pianale.

Il riscaldamento è affidato all'affidabile stufa TRUMA 3002, dotata di ventilazione forzata, così da distribuire il calore in maniera uniforme attraverso canalizzazioni e bocchette sparse all'interno della cellula. La stufa si trova proprio sotto l'armadio,in ottima posizione perché non intralcia passaggi. Nel vano sotto all'armadio si trova il boiler a gas per l'acqua calda, anche questo in ottima posizione perché l'uscita dei gas avviene sulla parete posteriore, lontano da finestre, così da rendere poco probabile l'entrata dei fumi di scarico a finestre aperte. Infine, le due bombole di gas da 10 kg sono posizionate nel gavone ricavato occupando parzialmente il vano sotto il divanetto contromarcia della dinette grande.

Galleria immagini

rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-01.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-02.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-03.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-04.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-05.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-06.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-07.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-08.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-09.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-10.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-11.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-12.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-13.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-14.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-15.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-16.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-17.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-18.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-19.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-20.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-21.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-22.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-23.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-24.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-25.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-26.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-27.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-28.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-29.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-30.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-31.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-32.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-33.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-34.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-35.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-36.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-37.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-38.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-39.jpg rimor-europeo-e-1997-camper-mansardato-40.jpg

Conclusioni e consigli

Questo camper può essere molto interessante per una famiglia che vuole fare la prima esperienza di vacanze all'aria aperta. La meccanica è affidabile, la lunghezza contenuta si traduce in una grande facilità di guida, la cellula e il mobilio sono robusti, l'abitabilità è molto elevata grazie alla disposizione che permette ampi spazi per muoversi all'interno del camper, ci sono 6 veri posti a tavola, suddivisi in 2 dinette lontane tra loro, che in caso di famiglie con bambini una può essere utilizzata dai genitori e l'altra dai bambini. Gli spazi di stivaggio sono sufficienti per una vacanza anche lunga, perché alcuni indumenti possono essere stivati in grandi borse e trasportati in mansarda, mentre di notte queste borse potranno essere posizionate sul pavimento sotto le due dinette o in cabina guida.

L'elettronica è assente in questo camper, ciò si traduce in una estrema affidabilità e riparazioni poco costose in caso di guasto. Anche la stufa e il boiler sono un'ottima soluzione salvadanaio, perché le eventuali riparazioni sono molto più economiche rispetto ad una caldaia moderna più complessa. Nello stesso tempo, sono molto parsimoniose nel consumo elettrico e di gas.

Lo sbalzo posteriore contenuto permette di poter avere spazio sufficiente per montare un portatutto, portamoto o portabiciclette, così da compensare la mancanza di un gavone passante per trasportare lo scooter o le biciclette.

Ecco alcuni consigli:

  • in quegli anni la normativa non prevedeva norme costruttive per garantire una certa sicurezza per chi viaggi nei posti in cellula. Infatti i 4 posti viaggio della cellula sono senza appoggiatesta e solo i due frontemarcia hanno due cinture di sicurezza lombari. Il mio consiglio è quello di valutare con un'officina camper come poter dotare di cinture di sicurezza lombari anche i posti anteriori (se si desidera viaggiare in 6) e di realizzare appoggiatesta imbottiti per i due posti frontemarcia da applicare sulla parete della toilette e per i due posti contromarcia, così da limitare danni alle persone in caso di incidente. Maggior ragione bisogna pensare di elevare la sicurezza in viaggio nel caso in cui si viaggi con bambini che devono stare legati nei seggiolini, altrimenti questi non potranno essere assicurati efficacemente alle cinture di sicurezza.
  • gli interruttori per accendere le luci sono sulla base delle plafoniere, quindi le persone meno alte faranno fatica ad accendere le luci. Con un intervento di un elettricista sarà possibile montare gli interruttori a parete, sopportando di vedere una canalina a vista che collega l'interruttore alla plafoniera. Le luci sono ad incandescenza, però trasformabili a led sostituendo le lampadine
  • per sfruttare al meglio lo spazio di stivaggio del vano sotto il lavello, dove è presente il caricabatterie un tubo del riscaldamento, il magnetotermico e i rubinetti del gas, apparecchiature che non possono essere coperte perché devono essere accessibili in quanto il caricabatterie deve dissipare il calore e gli altri apparati devono essere azionabili, potete far realizzare ripiano e parete di compensato che possa stare sollevato da terra così da far circolare aria e sufficientemente distanziato dal magnetotermico
  • la batteria servizi si trova nel vano motore, una posizione classica per questa meccanica Ford, ma che potrebbe essere svantaggiosa in caso di utilizzo invernale, perché la batteria sarebbe esposta al freddo e, quindi, perdere capacità con la conseguente diminuzione di autonomia. Potete comunque farla spostare da personale specializzato all'interno di un gavone della dinette singola
  • per un uso invernale, bisogna coibentare il serbatoio delle acque grigie che è esterno, sotto il pianale, come lo sono i tubi di scarico dei lavandini e doccia. In questo caso si suggerisce di adottare alcuni accorgimenti, tipo quelli che abbiamo inserito sulla nostra guida "Come affrontare l'inverno in camper " che potete acquistare al seguente LINK.

Infine, prima di acquistare un camper, controllate il funzionamento del frigorifero a gas, 230V e 12V, e il funzionamento della stufa e boiler a gas. Questi apparati sono molto costosi da sostituire in caso di malfunzionamento. Poi, per completare l'opera, fate fare un controllo infiltrazioni approfondito, perché non sapere come è stato utilizzato e le infiltrazioni sono molto costose da riparare.

Per scegliere il camper giusto senza sbagliare, se non l'hai ancora fatto, ti invitiamo ad iscriverti alla nostra newsletter, così potrai ricevere le ultime notizie via email e potrai scaricare gratuitamente la guida "Come scegliere il camper" - SCARICA ORA LA TUA GUIDA GRATIS

Vacanzelandi@ è a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione riguardo a questo camper.

Si ringrazia l'officina assistenza camper EUROCAMPING SERVICE MODENA che ci ha messo a disposizione questo camper

Non dimenticatevi di dire: "Visto su Vacanzelandi@".

Sarete trattati con la cortesia riservata agli "Amici di Vacanzelandi@"

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Seguici su

facebook twitter you tube google instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Link consigliati

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina