Menu

convegno promocamp fiab

 in collaborazione con

salone_del_camper_finalogoo
Le sinergie tra turismo all'aria aperta e cicloturismo - Convegno Promocamp e Fiab

Grande interesse per le strette sinergie tra turismo all’aria aperta e cicloturismo all’incontro di Promocamp – la nuova legge della regione Lombardia



Comunicato stampa da Promocamp

Salone camper Boschetti convegno 1Le iniziative organizzate da PROMOCAMP al Salone del Camper di Parma, assieme alla FEDERAZIONE ITALIANA AMICI DELLA BICICLETTA e alla FIAB-PARMA BICINSIEME, sul cicloturismo in rapporto al Turismo all’Aria Aperta, hanno visto un grande interesse e seguito da parte del pubblico. Una di queste e per tutto il periodo del Salone è stato lo spazio dedicato al cicloturismo, accanto a “La Città delle Tende”, con le varie tipologie di bike per fare turismo, anche in abbinamento a quello all’aria aperta, il bikepacking, l’Aggiustabici, il LabOfficina, le tende per il biking e le attrezzature per portarsi la bici col camper, gestito da appassionati cicloturisti della FIAB-Parma Bicinsieme, ha visto file di visitatori ammirati dalle molte possibilità offerte. L’altra iniziativa è stato il convegno BICI E TURISMO ALL’ARIA APERTA - CICLOTURISMO: PASSIONE SOSTENIBILE, di sabato 19 settembre nella cornice dell’agorà del Pad.2 della Fiera, con il pubblico che ha molto apprezzato gli argomenti trattati dai vari relatori coordinati con grande competenza dal Direttore editoriale di “Plein Air” Raffaele Jannucci.

Il Presidente di Promocamp Luigi Boschetti ha introdotto presentando le grandi opportunità offerte dal rapporto Turismo all’Aria Aperta – Cicloturismo, sottolineando leSalone camper Boschetti presidente Fiab s “affinità elettive” che esistono in termini di libertà di movimento, di sostenibilità, di stile di vita legato ai ritmi naturali, ecc… “L’azione dell’Associazione nel promuovere l’accoglienza diffusa (in termini di una pluralità di servizi e strutture ricettive) va di pari passo con la necessità di sviluppare sempre più percorsi ciclabili protetti, che ampliano ancor più la fruibilità territoriale e delle sue eccellenze”, ha voluto sottolineare nel suo intervento. La Presidente nazionale della Federazione Amici della Bicicletta Giulietta Pagliaccio è partita dall’importante impatto sull’economia europea e italiana del cicloturismo, il primo valutato in 44 mld di € e il secondo in 3,2 mld di €. Poi ha fatto l’esempio della rete ciclabile del Trentino (la più organizzata e protetta e che, per questo, piace tanto ai tedeschi) che ogni anno produce 100 milioni di € di indotto. Di qui l’evidenza di un’opportunità di grande interesse non solo per la sua sostenibilità ma anche economico, da cogliere con la pianificazione e realizzazione, anche in Italia, di ciclopiste e ciclovie di lunga percorrenza (es. ciclopista del sole dal Brennero a Roma, ciclovia dei due mari Grosseto - Fano, ciclovia del Po, ecc…), con costi contenuti. “Una ciclovia di centinaia di km costa come un solo viadotto” ha affermato in chiusura.

Andrea Mozzarelli, Presidente Fiab-Parma Bicinsieme, ha presentato i suggestivi percorsi cicloturistici nei territori parmensi tra paesaggio, cultura ed enogastronomia, tra i quali i Ciclo-percorsi nelle terre di Verdi e Guareschi e le Ciclovie del Po: dalla sorgente al mare, la Ciclovia Tirrenica da Colorno al mare.

Davide Pagani, guida cicloturistica laureato in gastronomia, ha portato all’attenzione di tutti il suo format Bike Food Stories, un itinerario di 279 km di cicloturismo, in 4 tappe, da Parma all’Expo, alla scoperta del ricchissimo patrimonio gastronomico della campagna padana, fatto di deliziose soste per “assaporare” il territorio, di incontri con tanti produttori locali e di luoghi storici. Percorrendo le “acque ciclabili”, e cioè gli argini di torrenti, fiumi, canali fino alle vie d’acqua dell’Expo.

Infine Marco Tizzoni, Vice Presidente della Commissione Programmazione e Bilancio della Regione Lombardia e relatore del progetto regionale di legge sul Turismo all’Aria Aperta, ha chiuso i lavori, portando al mondo del turismo plein air la nuova Legge regionale approvata, ispirata da Promocamp sin dall’incontro al Salone del Camper 2013. In essa vi sono molte delle proposte che l’Associazione da anni richiede per affermare la dignità territoriale del nostro turismo e la necessità, per il suo sviluppo, della semplificazione delle procedure e della incentivazione della pluralità di servizi e strutture d’accoglienza, da affrontare con una vera programmazione territoriale ed in rapporto con tutta l’offerta, compresi i percorsi ciclabili, che ne rappresentano un necessario completamento virtuoso.

Parma, 21 settembre 2015

A cura P.R. di Promocamp

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Trova campeggi, agricampeggi, aree attrezzate con

camp vacanzelandia s

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina