Menu

Il web delle vacanze

 

logo_tourit_2014_s

L’Italia ha fatto scuola nella comunicazione innovativa di turismo, vacanze, servizi  e prodotti della filiera. I protagonisti hanno raccontato esperienze e case history a Tour.it

Carrara, 26 gennaio 2014

tavola_rotonda_newscamp_vacanzelandia_panor_sSala gremita, obiettivo centrato: il convegno “A scuola di web, l’Italia al vertice della web-comunicazione innovativa e di successo del settore“, promosso da Newscamp.info e Vacanzelandia che sé è tenuto venerdì, 24 gennaio a CarraraFiere, nell’ambito a Tour.it 2014 ha visto un grande successo di pubblico e addetti ai lavori.

L’argomento scelto da Luca Stella che ha condotto l’incontro ha centrato diversi obiettivi: il primo era quello di spiegare agli addetti ai lavori ma anche al pubblico presenti in fiera come il settore riesce ad utilizzare la comunicazione telematica, visto che in questo caso specifico il “made in Italy” sta davvero insegnando al mondo del turismo itinerante quali strade innovative si possono percorrere con successo.

Ecco quindi che in qualità di relatori e stimolati da Luca Stella, si sono alternati per illustrare le rispettive esperienze personaggi del calibro di Davidetavola_rotonda_newscamp_vacanzelandiaa_tavolo__s Sola (SEA), Luca Mercatucci (ARCA), Nicola Luconi (Adria Camper Group), Manuel Favalli (Camping Garage) e Lorenzo Gnaccarini (Vacanzelandia). I loro contributi hanno permesso di definire l’immagine di un settore che dimostra capacità di usare al meglio e soprattutto in maniera moderna e creativa gli strumenti della comunicazione interagendo con la “comunità” dei turisti-utenti.

La seconda parte dell’iniziativa è stata dedicata all’analisi delle attività di singoli “attori” come SEA che ha dimostrato capacità di fornire ai concessionari, in termini di comunicazione e di CRM, strumenti in grado di aiutare a fornire la risposte puntuali al camperista e non solo, visto che permette anche alla distribuzione e alla produzione di aver riscontri precisi e immediati.

ARCA ha poi presentato la propria idea di comunicazione 2.0 globale che ha portato il costruttore romano ad essere nell’ultimo scorcio del 2013 il marchio più presente e più attivo sul web.

Adria Camper Group ha invece presentato il suo originale progetto di aggregazione spontanea che sta portando a risultati davvero entusiastici in termini di numero di iscritti e frequentatori della propria comunità, con una linea di dialogo aperta con il post-vendita di Adria Italia.

Camping Garage ha stupito poi con “effetti speciali”, visto che mai prima d'ora in Europa una società facente parte della distribuzione di settore aveva approcciato la comunicazione mirata in maniera così efficace e innovativa.

Vacanzelandia, sfruttando l’esperienza che le ha consentito di diventare una case history, ha poi illustrato l'evoluzione in termini di comunicazione e di community che proprio in Italia, con la loro esperienza, vede un importante punto evolutivo.

Argomenti interessanti e contributi che nascono dall’esperienza di successo dei singoli relatori che hanno fatto si che nella sala gremita fosse presente il gotha di settore, con tanti manager, imprenditori, camperisti e caravanisti presenti a Tour.it per partecipare ad un evento documentato dalle telecamere di Camper Magazine e di Canale Europa.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Trova campeggi, agricampeggi, aree attrezzate con

camp vacanzelandia s

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina