Menu

GLI EVENTI DEL FESTIVAL DEL PROSCIUTTO

SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI PARMA

dal 6 al 22 settembre 2013

 

festival_prosciutto_parma_logo_xs

 

 

GLI EVENTI DEL FESTIVAL DEL PROSCIUTTO

SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI PARMA

(il presente programma è aggiornato al 18 luglio 2013)

 

 

COSA E’ IL FESTIVAL DEL PROSCIUTTO

Una grande festa, nel 2013 alla sua sedicesima edizione, per conoscere e degustare il miglior Prosciutto di Parma e per apprezzare le bellezze naturalistiche e culturali dei luoghi d’origine. Una occasione per visitare le zone di produzione con “Finestre Aperte” e scoprire come nasce il prodotto. Un ricco calendario di iniziative: appuntamenti all’insegna della gastronomia, dello spettacolo e della cultura. Attività sportive, serate musicali e tante altre proposte. Vedi di seguito il programma nel dettaglio.

 

I 13 Comuni coinvolti

PARMA –  www.turismo.comune.parma.it

CALESTANO - www.comune.calestano.pr.it
COLLECCHIO - www.comune.collecchio.pr.it

CORNIGLIO - www.comune.corniglio.pr.it

FELINO - www.comune.felino.pr.it

LANGHIRANO - www.comune.langhirano.pr.it

LESIGNANO DE BAGNI - www.comune.lesignano.debagni.pr.it

MONTECHIARUGOLO - www.comune.montechiarugolo.pr.it

NEVIANO DEGLI ARDUINI - www.comune.neviano-degli-arduini.pr.it

SALA BAGANZA – www.comune.sala-baganza.pr.it

TIZZANO VAL PARMA - www.comune.tizzano-val-parma.pr.it

TRAVERSETOLO - www.comune.traversetolo.pr.it

VARANO DE MELEGARI - www.comune.varano-demelegari.pr.it

 

 

INFORMAZIONI SUI 13 Comuni coinvolti

 

PARMA -  www.turismo.comune.parma.it

 

Per info: IAT Comune di Parma, tel. 0521 218889 o 0521 218855; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Parma, città di grandi tradizioni culturali, sia aristocratiche che popolari, ricca di preziose opere d'arte e di prestigiosi monumenti che spaziano dallo stile romanico al liberty, forte del suo passato di capitale del Ducato di Parma, Piacenza e Guastalla, segnata dal governo illuminato di Maria Luigia, moglie di Napoleone, famosa per i suoi illustri figli e per i tanti artisti che qui hanno vissuto e operato - da Benedetto Antelami a Salimbene, da Correggio a Parmigianino, da Bodoni a Verdi e Toscanini, da Stendhal a Proust - non assomiglia a nessuna delle tante belle città che attirano i visitatori in Italia. Oggi conta 170.000 abitanti. A metà strada fra Milano e Bologna, è facilmente raggiungibile tramite autostrada, ferrovia o aeroporto. La provincia conta complessivamente circa 400.000 abitanti; si caratterizza per le vaste e gradevoli zone montagnose cosparse da numerosi castelli. Parma è nota come capitale della food valley e testimonial del cibo e della tradizione alimentare italiana grazie ai suoi prodotti inimitabili e rinomati in tutto il mondo, in particolare il Prosciutto di Parma, i salumi e il famoso Parmigiano-Reggiano.

 

CALESTANO - www.comune.calestano.pr.it

 

Per info: Pro Loco, tel. 327 7476467; Assessore Turismo, tel. 320 4231028, e mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il territorio di Calestano fu abitato in epoca preistorica, come attestano manufatti in selce rinvenuti nella zona. L'origine del borgo risale tuttavia al Medioevo, periodo in cui l'abitato era sottoposto alla giurisdizione dei Fieschi. Il feudo di Calestano appartenne alla famiglia Fieschi sino ai primi decenni del XVII secolo quando fu venduto ai Tarasconi. Fu definitivamente soppresso in epoca Napoleonica. Nell'estremità superiore del borgo prevalgono le case a schiera d'origine medievale, mentre in quella inferiore si incontrano spaziose corti murarie delimitate da ampi portali d'ingresso. Altre tracce di architettura medievale e seicento-settecentesca si possono trovare nelle frazioni di Marzolara, Vallerano, Ramiano, Ronzano, Borsano, Iano, Fragno, Alpicella, Canesano e Vigolone, Ravarano e Chiastre dove sorgono i “Salti del Diavolo”: 5 km. di guglie e pareti rocciose che emergono in modo brusco e improvviso elevandosi per alcune decine di metri rispetto al terreno circostante. A tutti coloro che passano da questo territorio, oltre ad ammirare le bellezze architettoniche e naturalistiche, consigliamo di degustare i piatti proposti dai ristoratori, nel periodo da settembre a gennaio anche a base di tartufo nero di Fragno.

 

COLLECCHIO - www.comune.collecchio.pr.it

 

Per info:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.@comune.collecchio.pr.it - Ufficio Turismo, tel. 0521 301231

In qualità di importante polo industriale, Collecchio rappresenta un valido esempio di sviluppo sostenibile: la grande tradizione agroalimentare del territorio, sede di numerose piccole e medie aziende e di industrie di livello internazionale, non ha impedito infatti lo sviluppo di una efficace politica di tutela ambientale, presupposto indispensabile ad una produzione di qualità. In questa area si collocano l'industria di trasformazione dei salumi, primo fra tutti il Prosciutto di Parma, collocata in area APEA ecologicamente all’avanguardia, l'attività casearia che ha nel Parmigiano-Reggiano e nella Parmalat, azienda leader del latte, i suoi principali referenti, ed ancora l'industria conserviera del pomodoro con una produzione ai vertici produttivi nazionali che agli inizi del secondo decennio del Novecento poteva già contare su una settantina di aziende attive nel territorio di Parma. Sono testimonianza della tradizione di Collecchio il museo “Guatelli” della civiltà contadina ed il museo del Pomodoro.

CORNIGLIO - www.comune.corniglio.pr.it

Per info: tel. 333 8204010 - 0521 881221 - fax: 0521 880272; e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il comune si estende dalle colline fino al crinale appenninico dell’alta val Parma, dove si trova la foresta demaniale ricca di alberi d’alto fusto e di laghi, luoghi ideali per escursioni e passeggiate. Il lago Santo (m 1507) è considerato la perla dell’Appennino parmense ed è raggiungibile anche in seggiovia dalla località Lagdei, dopo Bosco di Corniglio. Ai laghi Gemini (o Lagoni) si può giungere in automobile, mentre agli altri laghi, come lo Scuro (m 1527) o il Bicchiere (m 1724) si arriva a piedi, attraverso sentieri ben segnati. Mete di escursione sono le vette del Marmagna (1852), a un’ora e venti minuti dal Lago Santo; dell’Orsaro (m 1831) a circa due ore dal Lago Santo; del monte Aquila (m 1780). D’inverno in località Lagdei, oltre alla seggiovia, funziona una sciovia e nelle zone vi sono piste di fondo. Il Capoluogo è dominato dal castello, costruito dal comune di Parma nel XIII secolo e dal 1370 di proprietà dei Rossi che lo conservarono fino al ’600 quando passò al ducato di Parma; oggi ne rimangono pochi resti e in parte rifatti. Patate, funghi e castagne sono altri prodotti caratteristici del luogo e vengono usati per preparare piatti tradizionali assai gradevoli.

 

FELINO - www.comune.felino.pr.it

 

Per info: tel. 0521 331342- 331343; Maria Chiara Delendati tel. 0521335941;  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il paese di Felino, centro agricolo e industriale situato tra i dolci rilievi della valle del torrente Baganza, deve oggi la sua fama alla produzione del celebre salame dal gusto dolce e dal profumo delicato, che la tradizione vuole venga affettato con un taglio inclinato di 60° rispetto al suo asse, allo scopo di evidenziare la grana e di evitare la sbriciolatura della fetta nel caso in cui venga consumato fresco.
Felino ebbe poi un ruolo fondamentale nella storia della provincia di Parma durante il Medioevo, grazie al suo notissimo Castello, eretto su di una collina, in posizione panoramica, a circa 1 km al borgo. Nuova fama al paese venne inoltre all’inizio del XIX secolo come centro di produzione di salumi. Di interesse anche la Chiesa arcipretale, che risale al XII secolo, dedicata alla Beata Vergine della Purificazione, ora visibile nella sua riedificazione seicentesca, già citata in documenti del 1230.

 

LANGHIRANO - www.comune.langhirano.pr.it

 

Per info: tel.0521 864132, IAT tel.0521 355009;Segreteria Finestre Aperte 0521 354156

Punto di incontro e di scambio tra pianura e montagna parmense, il comune di Langhirano sorge tra colline ricoperte di viti: ai suoi piedi svetta il Castello di Torrechiara, da sempre luogo di mistero e leggende, nonché location per celebri pellicole cinematografiche, come Ladyhawke.

Langhirano ospita il Museo del Prosciutto e dei Salumi di Parma all’interno dell’ ex Foro Boario, proponendo un percorso di visita che permette di assistere alla produzione dei pregiati prodotti che hanno dato celebrità al comune e alla città di Parma nell’arte culinaria internazionale. Dalle colline langhiranesi è possibile partire per lunghe passeggiate sul crinale che divide le valli del fiume Parma e del Baganza, nonché per piacevoli percorsi in mountain-bike.

LESIGNANO DE’ BAGNI - www.comune.lesignano.debagni.pr.it

Ufficio Informazioni, tel. 0521 850211
Territorio matildico e antica località termale, Lesignano dè Bagni è dislocato esattamente di fronte a Langhirano, da cui ha subito un' influenza anche sotto il profilo economico, basando il proprio sviluppo sulla lavorazione del prosciutto crudo. I calanchi, i Barboj, sono fenomeni naturali che rendono questo territorio affascinante e piacevolissimo per chi cerchi un luogo dove ammirare la natura, le sue evoluzioni e scoprire l' arte culinaria. La prima menzione di Lesignano de' Bagni si trova in un testamento dell'agosto 1094. Fu sotto il dominio dei Visconti dal 1346 al 1447. Fu proprio Pier Maria Rossi che volle valorizzare le acque termali presenti a Lesignano, facendone espurgare i pozzi e restaurare la casa di cura. Nel 1761 tutto il territorio di Lesignano fu sotto il dominio del Duca Sforza-Cesarini. Dopo il decreto di Napoleone I° del 1805 le terre di Lesignano entrarono a far parte del Comune di Parma. Ma l'anno seguente Lesignano si costituì come libero comune, assumendo nel 1837 la definitiva denominazione "Lesignano dè Bagni".

MONTECHIARUGOLO - www.comune.montechiarugolo.pr.it

Per info: Ufficio turistico, tel. 0521 687711 –  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

E' molto probabile che il primo nucleo del paese di Montechiarugolo sia sorto in epoca alto-medioevale tra il 900 e il 950, in seguito ai disboscamenti fatti eseguire nella zona dai monaci agostiniani dell'Abbazia di S.Felicola. Con i primi anni del nuovo secolo il Comune assiste ad uno sviluppo economico basato sulla meccanizzazione agricola e sulla nascita di attività industriali. In particolare si radica l'industria agro-alimentare e l'immagine del territorio muta con il proliferare dei camini di mattone delle fabbriche di conserve. Molte ne nascono, poche sono destinate a durare a lungo, tra le quali citiamo la ditta Mutti, tutt'ora attiva a Basilicanova.

Nel 1925 la scoperta delle acque termali a Monticelli da parte della famiglia Borrini e la conseguente nascita delle Terme, è destinata ad aggiungere un nuovo importante elemento alla struttura socio-economica del territorio, modificandone in parte la vocazione.

NEVIANO DEGLI ARDUINI - www.comune.neviano-degli-arduini.pr.it

Per info: Centro Monte Fuso, tel. 0521 840151; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Comune, tel.0521 843222

Il territorio costituisce un’oasi biologica certificata, caratteristica che valorizza ulteriormente la già ampia offerta turistica della zona, che lascia esplodere la propria grazia e bellezza durante la primavera. Una fitta rete di sentieri, adatti sia al trekking che alla mountain-bike o al turismo equestre, trova il proprio punto di eccellenza nel Parco Provinciale del Monte Fuso.

Neviano è oggi una ridente località appenninica ad economia prevalentemente agricola con coltivazione del frumento, granoturco, orzo, vite e castagne (famosi i marroni di Campora). Importante anche l'allevamento del bestiame, la produzione di Parmigiano-Reggiano e la stagionatura di prosciutti di ottima qualità. Sul territorio si possono degustare e acquistare i prodotti biologici tipici dell'Oasi biologica nevianese.

Gioielli del territorio dal punto di vista turistico sono le pievi romaniche di Sasso, con il suo fonte battesimale scolpito e di Scurano, mentre straordinario è il fonte battesimale della pieve di Bazzano, scolpito nel XII secolo. Particolarmente ricco di musei il territorio propone: il Museo della Resistenza a Sasso, il Museo dei Lucchetti a Cedogno, il Museo Uomo-Ambiente a Bazzano, la Collezione Civica di Arte Contemporanea a Sella di Lodrignano e la Casa-Museo Bruno Bricoli (Colibri) a Urzano.

Per info su orari di apertura e possibilità di visita consultare il sito: www.comune.neviano-degli-arduini.pr.it, sezione “Turismo e Manifestazioni”.

 

SALA BAGANZA - www.comune.sala-baganza.pr.it

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0521 331342-331303,

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’abitato, di antiche origini, deve il nome Sala alla presenza di un insediamento longobardo e Baganza, al nome del torrente sulle cui sponde si sviluppa dal 1862. Il paese lega indissolubilmente la sua storia a quella della Rocca Sanvitale costruita nel 1461 per volontà di Stefano Sanvitale, ma soggetta a interessanti e talvolta devastanti interventi eseguiti dalle successive famiglie proprietarie. L’edificio, per molto tempo residenza di corte dei Sanvitale, viene confiscato nel 1612 dalla famiglia Farnese, che per prima apportò quelle trasformazioni architettoniche e decorative che oggi caratterizzano il palazzo, come la creazione del settecentesco Giardino potager. Alla duchessa Maria Amalia d’Asburgo, moglie di Ferdinando Borbone, ringraziamo la commissione di due edifici tutt’ora visibili, l’Oratorio neoclassico dell’Assunta adiacente la Rocca e il Casino dei Boschi, nel cuore di una riserva già di proprietà dei Farnese. Il Casino, situato all’interno del Parco regionale dei Boschi di Carrega, fu nucleo centrale della tenuta di caccia ducale e residenza estiva della duchessa Maria Luigia, la quale ampliò l’edificio con il Casinetto, il teatro di corte. La Rocca, il suo Giardino e il Parco sono realtà aperte alla curiosità di turisti e appassionati. Queste caratteristiche storico naturali sono state determinanti per ricevere nel 2012 il riconoscimento di “Gioiello d’Italia”, titolo assegnato dal Ministero del Turismo ai luoghi del buon vivere. Sul nostro territorio troverete Area Camper attrezzata, piste da Mountain Bike, percorsi ciclabili, ippovie; possibili degustazioni di formaggio Parmigiano- Reggiano, Prosciutto di Parma e vino Malvasia.

TIZZANO VAL PARMA - www.comune.tizzano-val-parma.pr.it

Per info:Comune di Tizzano Val Parma, tel. 0521 868936

Il Comune di Tizzano Val Parma è situato all’interno di due suggestivi Parchi naturali: il Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma, il cui punto più elevato nel Comune di Tizzano è la vetta del Monte Caio (1580 mt), e il Parco Provinciale del Monte Fuso (1117 mt). La natura incontaminata offre la possibilità di praticare trekking, equitazione, mountain-bike e rilassarsi osservando un paesaggio unico. Alle pendici del Monte Caio si trova Schia, rinomata stazione sciistica in inverno e vivace località estiva con possibilità di praticare escursioni, far divertire i più piccoli, pernottamento e ristorazione.

La salubrità dell’aria di montagna ha favorito la nascita e lo sviluppo di attività di produzione di Prosciutto di Parma e Parmigiano Reggiano di ottima qualità.

Capoponte e Lagrimone sono le due frazioni con la maggiore concentrazione di prosciuttifici.

Da vedere le pievi romaniche: la Pieve di S.Pietro Apostolo situata in località Costa di Tizzano e la chiesa di S.Giuliana a Moragnano. Si segnala anche il Castello di Tizzano, recentemente restaurato, che nella stagione estiva viene utilizzato come palcoscenico naturale per manifestazioni culturali di rilievo sia musicali che teatrali, la Torre di Lagrimone e infine, molto suggestiva, la visita alla torre del Belvedere di Rusino sulla vetta del Monte Fuso.

 

TRAVERSETOLO - www.comune.traversetolo.pr.it

 

Per info:Ufficio commercio, tel. 0521 344523-344557

Nonostante sia a soli venti chilometri dalla città di Parma, sorge in una zona piuttosto tranquilla, tra la pianura e le prime colline che poi si estendono a sud nel territorio di Neviano degli Arduini.

E' considerato come il paese che ospita uno dei più grandi mercati dell’Emilia Romagna. Una tradizione che nasce due secoli fa, e che ogni domenica accoglie circa 8.000 visitatori da tutta la Regione. Il picco massimo viene raggiunto in occasione delle tre fiere annuali che raccolgono dalle  10.000 alle 15.000 persone: la fiera di Settembre, sagra del paese, è la punta di diamante per il commercio fisso e ambulante, quella di Novembre festeggia il patrono del paese, mentre è stata aggiunta da qualche anno la fiera primaverile di Maggio.   A Traversetolo, terra di artisti e poeti, ha sede nel Palazzo Municipale, il Museo Renato Brozzi. L'artista che ha lasciato segni inequivocabili: centinaia di opere sono qui conservate, tra pittura, scultura, arti applicate e gessi, oltre alle tante opere commissionategli dal sommo vate D'Annunzio. Da segnalare anche l’importante Fondazione Magnani Rocca di Mamiano, inaugurata come sede museale nel 1990 con una raccolta d'arte che annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne, sino a de Chirico, de Pisis, 50 opere di Morandi, Burri, oltre a sculture di Canova e di Bartolini.

VARANO DE’ MELEGARI - www.comune.varano-demelegari.pr.it

 

Per info: Comune di Varano, tel. 0525 550556.

Il paese sorge sulla sinistra del fiume Ceno alla confluenza delle strade provenienti da Bardi e Pellegrino P.se. Antico insediamento preistorico dei Liguri-Valeiates, in epoca romana appartenne al Municipio di Velleia; in epoca longobarda divenne confine ammistrativo tra Parma e Piacenza.

A guardia del suo minuscolo nucleo medioevale, su uno scoglio di arenaria, si erge imponente il Castello, di proprietà Pallavicino fino al 1782 e recuperato alla proprietà del Comune dal 2001. Eretto nel 1208 su un precedente fortilizio forse risalente al primo trentennio del XI° sec. e su un "castrum" romano, deve il suo aspetto attuale ad interventi quattrocenteschi, quando fungeva da baluardo della valle del Ceno. Notevoli sono la chiesa di S.Martino, di antica fondazione (1188) ma rifatta nel XV° sec., il borgo di Viazzano, che diede i natali al pittore Adelchi Venturini e le cui strette vie acciottolate e le case-torre ne ricordano l'impronta medioevale, la chiesa di Riviano, in bella posizione panoramica e, soprattutto, il Battistero di Serravalle (sec.VIII°-IX°) che è ritenuto il più antico monumento cristiano della provincia di Parma.

 

 

Per altre info PROVINCIA DI PARMA, Parma Point, Strada Garibaldi n.18 Parma, tutti i giorni h.9.30-19.30, tel. 0521 931800, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Skype: parmapoint

 

PuntoInfoFestivaldelProsciutto, presso le Fiere di Parma, Padiglione 2 del Salone dei Camper, attivo dal 14 al 22 settembre, n. tel. 0521 996653.

 

 

Il PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE DEL FESTIVAL NEI TERRITORI

NB: IL PROGRAMMA DEL COMUNE DI LANGHIRANO E’ IN FASE DI DEFINIZIONE E SARA’ PUBBLICATO APPENA POSSIBILE

 

 

Venerdì 6 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Langhirano

- Ore 18.30: inaugurazione Festival in P.zza Ferrari

- Ore 20: apertura Prosciutterie. In omaggio ai presenti una fetta di prosciutto tagliato a mano presso la Prosciutteria in P.zza Garibaldi

 

Lesignano dè Bagni

- Ore 19: Prosciutteria di V. Tanara a Langhirano: “Lesignano dei prosciutti”, veranda gastronomica a cura delle Associazioni Lesignanesi

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Montechiarugolo

Ore 21: "Ti canto una canzone", con Luca Alberici e Nicola Marchese, gara canora di piccoli talenti, a Monticelli Terme presso arena Punto Blu 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Sabato 7 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

- Ore 10-18: apertura Museo del Pomodoro, Corte di Giarola - www.museidelcibo.it, possibilità di visite guidate - disponibili audioguide in lingua italiana e inglese -

prenotazioni per gruppi dal lunedì al venerdì tel. 333 2362839

- Dalle 17: Prosciutteria in Piazza Repubblica

- Ore 21: concerto in Piazza Repubblica “Le Balluche de la Saugrenue”

- Ore 21: Inaugurazione collettiva d’arte “ Settembre Andiamo” in Via Verdi, 9

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Felino

- Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18: possibilità di visita al Museo del Salame, presso il castello di Felino (6)

 

Lesignano dè Bagni

- Dalle 10: “ Finestre Aperte”: i prosciuttifici aprono le porte ai visitatori (partenza

bus navetta da P.le Corridoni a Langhirano)

- Dalle 15 alle 19: apertura Chiesa Vallombrosana Badia Cavana (12), per info: 348 7130810

- Ore 19: Prosciutteria di V. Tanara a Langhirano: “Lesignano dei prosciutti”, veranda gastronomica a cura delle Associazioni Lesignanesi

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Montechiarugolo

Ore 21: "Viva la Banda", raduno bandistico con Montechiarugolo Folk Band T. Candian e Corpo Bandistico di Fontanellato "L.Pini", a Monticelli Terme presso Parco Terme

 

Sala Baganza  

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: “Finestre aperte”, visite con degustazione a prosciuttificio locale

- Dalle 10: visite guidate con degustazione alla Cantina dell’Azienda Agricola Scartazza, Via Peroni 18, località San Vitale, tel. 0521 330040

- Ore 16.30: in località Maiatico: Festa della Malvasia Dolce, assegnazione dei Premi alle migliori Malvasie dolci dei Colli di Parma – Festa popolare, Prosciutteria con Malvasia, torta fritta e musica

- Ore 21: in località Talignano: rassegna “Concerti a Corte”, concerto musicale con il Trio Verdi (Margret, Simonini e Sicuri – soprano, violino e pianoforte), a seguire visita guidata alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Traversetolo

- Dalle 10: “Finestre aperte”: visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 10-19: apertura Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo (3)

- Ore 9-12, 15-18: apertura museo Renato Brozzi, Corte Agresti (2)

 

Domenica 8 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Calestano

A Chiastre frazione di Calestano, 10 km verso Berceto e il Passo della Cisa, conca naturale ai piedi delle guglie dei Salti del Diavolo:

- Ore 11: “Festa di Fine Estate”, con degustazione di prosciutto di Parma e prodotti tipici locali con torta fritta e sgabei; visita ai “Salti del Diavolo” (1)

- Ore 13: proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Ore 9: Vesparaduno in Piazza Europa

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

- Dalle 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 10.30 e ore 16: visita guidata al Museo Guatelli di Ozzano Taro (7);

dal lunedì a sabato possibilità di visita solo su prenotazione allo 0521 333601

- Ore 10-18: apertura Museo del Pomodoro, Corte di Giarola - www.museidelcibo.it – possibilità di visite guidate - disponibili audioguide in lingua italiana e inglese -prenotazioni per gruppi dal lunedì al venerdì, tel. 333 2362839

- Dalle 12: Prosciutteria in Piazza Repubblica e “Giornata delle Associazioni”, animazione in paese e gara di taglio prosciutto

- Ore 21: concerto in Piazza Repubblica con “I Profani”

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Felino

- Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18: possibilità di visita al Museo del Salame, presso il castello di Felino (6)

 

Lesignano dè Bagni

- Ore 9: escursione in bicicletta:: pedalata non competitiva sui colli, partenza da p.za Marconi a Lesignano e visita ad un prosciuttificio con degustazione

- Dalle 10: “ Finestre Aperte”: i prosciuttifici aprono le porte ai visitatori (partenza

bus navetta da P.le Corridoni a Langhirano)

- Dalle 9 alle 19: apertura Chiesa Vallombrosana Badia Cavana (12), per info: 348 7130810

- Ore 13: Prosciutteria di V. Tanara a Langhirano: “Lesignano dei prosciutti”, veranda gastronomica a cura delle Associazioni Lesignanesi

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Sala Baganza

- Dalle 8.30: “Trofeo del Prosciutto di Parma”, manifestazione di regolarità per auto storiche

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: “Finestre aperte”, visite con degustazione a prosciuttificio locale

- Dalle 10: visite guidate con degustazione alla Cantina dell’Azienda Agricola Scartazza, Via Peroni 18, in località San Vitale, tel. 0521 330040

- Ore 15: in località Talignano: Festa della Torta, premio al miglior dolce - Prosciutteria

- Ore 16: in località Maiatico: Festa popolare, Prosciutteria con Malvasia, torta fritta e musica

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Tizzano Val Parma

- Dalle 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 15-18: apertura della Pieve romanica di S. Pietro Apostolo (13) in località Costa di Tizzano Val Parma

 

Traversetolo

- Ore 8-19: grande Fiera per le vie del paese

- Dalle 8 alle 22: Tutto Sposi, esposizione abiti per la sposa e lo sposo, con sfilate alle 16.30 e alle 21

- Dalle 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 10-19: apertura Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo (3)

- Dalle 16: concerto bandistico con le bande di Montechiarugolo e di Ghiffa - Verbania, in Corte Agresti

 

Lunedì 9 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite libere al Giardino Storico Farnesiano e, su prenotazione, alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Martedì 10 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

 

Lesignano dè Bagni

- Ore 17: tra calanchi e barboj: escursione guidata in mountain bike, bicicletta o a cavallo attraverso il territorio lesignanese. Partenza da Piazza Marconi, punto ristoro presso Circolo Amici di Rivalta

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite libere al Giardino Storico Farnesiano e, su prenotazione, alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti

- Ore 15-18: visita, su prenotazione, al Complesso Storico di Segalara (10)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Mercoledì 11 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

 

Lesignano dè Bagni

- Dalle 20.30: presso circolo Arci San Martino di Stadirano: Laboratorio del Gusto

“Prosciutto tra Appennino e Mediterraneo”, il piatto più famoso al mondo con il prosciutto più famoso al mondo: Pizza e Prosciutto di Parma. In collaborazione con il Maestro Pizzaiolo Giuseppe Taranto della Pizzeria “da Peppino” di Parma; in abbinamento i Vini selezionati della Confraternita dei Vignaioli di Torrechiara (Amedei, Dall’Asta, La Bandina, Villa Bianca). Costo 25 euro, prenotazione obbligatoria al 338 7704570

 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: visite guidate, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Giovedì 12 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: visite guidate, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Venerdì 13 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

- Ore 21: Chiesa Parrocchiale di Collecchio, Concerto Sagra della Croce “Omaggio a Giuseppe Verdi”

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Sala Baganza

- Dalle 8.30: visita guidata al Caseificio “San Lucio” – Via G. Adorni, 7

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale, con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: visite guidate, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Sabato 14 settembre

 

Parma (alla sera previsto autobus dedicato in partenza dalle Fiere)

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

- Ore 10-18: apertura Museo del Pomodoro, Corte di Giarola - www.museidelcibo.it,

possibilità di visite guidate - disponibili audioguide in lingua italiana e inglese -prenotazioni per gruppi dal lunedì al venerdì, tel. 333 2362839

- Ore 11: Centro Culturale Villa Soragna presso Parco Nevicati, inaugurazione mostra di pittura “Genesi” di Nicola Liberatore

- Dalle 16: p.zza Repubblica, apertura Sagra della Croce con sfilata della banda musicale, bancarelle e “Artigiani in Fiera”, mostra mercato dell’ artigianato

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Felino

- Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18: possibilità di visita al Museo del Salame, presso il castello di Felino (6)

 

Lesignano dè Bagni

- Ore 19: Sagra di Rivalta, festa paesana nel Parco dei Barboj

 

Montechiarugolo

Dalle 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

 

Sala Baganza (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Dalle 8.30: visita guidata al Caseificio “San Lucio”, Via G. Adorni, 7

- Ore 10-13 e 15-19: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: visite guidate, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Dalle 10: “Finestre Aperte”, visite con degustazione a prosciuttificio locale, con possibilità di pranzo e cena su prenotazione (tel. 0521 335811, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

, tel. 0521 336124 oppure 335 6670031, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Ore 15.30: “Summer Trial del Prosciutto di Parma”, con partenza e arrivo presso il prosciuttificio Fontana Ermes, via San Vitale 12

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Traversetolo

- Dalle 10: “Finestre aperte”: visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 10-19: apertura Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo (3)

- Ore 9-12, 15-18: apertura museo Renato Brozzi, Corte Agresti (2)

 

Domenica 15 settembre

 

Parma (alla sera previsto autobus dedicato in partenza dalle Fiere)

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi: Parma experience, suggestioni  e degustazioni in collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Tutto il giorno: Sagra della Croce, con bancarelle in paese

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

- Ore 10-18: apertura Museo del Pomodoro, Corte di Giarola - www.museidelcibo.it,

possibilità di visite guidate - disponibili audioguide in lingua italiana e inglese -prenotazioni per gruppi dal lunedì al venerdì, tel. 333 2362839

- Ore 10.30 e ore 16: visita guidata al Museo Guatelli di Ozzano Taro (7)

dal lunedì a sabato possibilità di visita solo su prenotazione allo 0521 333601

- Ore 10-18: apertura Museo del Pomodoro, Corte di Giarola - www.museidelcibo.it; possibilità di visite guidate - disponibili audioguide in lingua italiana e inglese -

prenotazioni per gruppi dal lunedì al venerdì, tel. 333 2362839

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Corniglio (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

Tour delle eccellenze alimentari e naturalistiche:

- Ore 11.30: visita guidata presso un prosciuttificio locale

- Ore 12.30: possibilità di pranzo presso ristorante locale, con menu tipico a “Km 0”

- Ore 15: escursione nella riserva Naturale Orientata “Guadine-Pradaccio" all' interno della suggestiva area del Parco Nazionale Appennino Tosco- Emiliano, alla scoperta del Fungo Porcino; occorre abbigliamento adeguato. Partenza ore 17.30 e arrivo a Parma alle ore 18.30 (vedi programma navetta)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Felino

- Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18: possibilità di visita al Museo del Salame, presso il castello di Felino (6)

 

Lesignano dè Bagni

- Ore 12: 6 ore di endurance in MTB : gara di resistenza in mountain bike lungo il greto

del torrente Parma, in località Molinazzo

- Ore 19: Sagra di Rivalta, festa paesana nel Parco dei Barboj

 

Montechiarugolo (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

Ore 10: “Finestre aperte”, visita ad un prosciuttificio locale (solo mattina)

 

Neviano degli Arduini (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 10.30: “Finestre aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 12.30: proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

- Ore 14.30: visita guidata gratuita alla Pieve Romanica di Sasso (14)

- Ore 16: Neviano degli Arduini, “Premio Monte Caio” presso la palestra comunale di Neviano degli Arduini e al termine degustazione di prodotti tipici locali

 

Sala Baganza (è prevista una navetta, guarda nel sito)

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: “Finestre aperte”, visite con degustazione a prosciuttificio locale, con possibilità di pranzo e cena su prenotazione (tel. 0521 335811, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

- Dalle 11: Prosciutteria a cura dell’Avis di Sala Baganza con intrattenimento musicale, Piazza Gramsci

- Ore 15: animazione per bambini, Piazza Gramsci

, tel. 0521 336124 oppure 335 6670031, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Ore 17: Concerto verdiano della “Young Guitar Orchestra”, a cura dell’Associazione Culturale “Arti e Suoni”, Oratorio dell’Assunta

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Tizzano Val Parma

- Dalle 15 alle 18: apertura della Pieve di San Pietro Apostolo alla Costa di Tizzano (13)

 

Traversetolo (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 8-13.30: mercato per le vie del paese

- Dalle 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 10-19: apertura Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo (3)

 

Lunedì 16 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Tutto il giorno: Sagra della Croce, con bancarelle in paese

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Traversetolo (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale ed, a seguire, visita presso allevamento di maiali neri

- Ore 12.30: possibilità di pranzo con menu tipico presso Prosciutto Bar

 

Sala Baganza  

- Ore 10-13 e 15-18: visite libere al Giardino Storico Farnesiano e, su prenotazione, alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Martedì 17 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

 

Montechiarugolo

Dalle 10: “Finestre aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite libere al Giardino Storico Farnesiano e, su prenotazione, alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti

- Ore 15-18: visita, su prenotazione, al Complesso Storico di Segalara (10)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Traversetolo

Dalle 10: “Finestre aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

 

Varano dè Melegari (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 10: visita al caseificio Battistero di Serravalle, per assistere alla lavorazione del Parmigiano Reggiano

- Ore 11.30: visita al Battistero di Serravalle (15)

- Ore 12.30: Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

- Ore 14.30 visita guidata al Castello Pallavicino di Varano Melegari (16) (su prenotazione, Anna Chiara Gandi tel. 0525 400021, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

Mercoledì 18 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

 

Corniglio (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

Tour delle eccellenze alimentari e naturalistiche:

- Ore 11.30: visita guidata presso un prosciuttificio locale

- Ore 12.30: possibilità di pranzo presso ristorante locale, con menu tipico a “Km 0”

- Ore 15: escursione nella riserva Naturale Orientata “Guadine-Pradaccio" all' interno della suggestiva area del Parco Nazionale Appennino Tosco- Emiliano, alla scoperta del Fungo Porcino; occorre abbigliamento adeguato. Partenza ore 17.30 e arrivo a Parma alle ore 18.30 (vedi programma navetta)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: visite guidate, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Montechiarugolo

Dalle 10: “Finestre aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

 

Traversetolo

Dalle 10: “Finestre aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

 

Giovedì 19 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

 

Felino

Dalle 15 alle 17 circa: possibilità di visita alla antica Pieve di S.Ilario Baganza (9)

 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: visite guidate, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Traversetolo (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale, ed, a seguire, visita presso allevamento di maiali neri

- Ore 12.30: possibilità di pranzo con menu tipico presso Prosciutto Bar

 

Venerdì 20 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

 

Sala Baganza

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: visite guidate, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Traversetolo (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale, ed, a seguire, visita presso allevamento di maiali neri

- Ore 12.30: possibilità di pranzo con menu tipico presso Prosciutto Bar

 

Sabato 21 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Collecchio

- Tutto il giorno: Fierino della Croce, con bancarelle in paese

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

- Dalle 9.30 alle 20: in Piazza Repubblica, “Green Day” mostra sulla green economy

- Ore 10-18: apertura Museo del Pomodoro, Corte di Giarola - www.museidelcibo.it,

possibilità di visite guidate - disponibili audioguide in lingua italiana e inglese -prenotazioni per gruppi dal lunedì al venerdì, tel. 3332362839

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Felino (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Dalle 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ora 12.30: possibilità di pranzo con menu tipico a prezzo agevolato presso ristorante locale

- Alle 15: visita al Museo del Salame, all’ interno del Castello di Felino,

www.museidelcibo.it.

 

Neviano degli Arduini

- Ore 10.30: visita guidata al recinto faunistico del Parco del Monte Fuso. Minimo 8 partecipanti, 5 euro a persona. Info e prenotazioni: 0521 840151.

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Sala Baganza (sono previste due navette gratuite, guarda nel sito)

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: visite guidate, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Dalle 10: “Finestre aperte”, visite con degustazione ad un prosciuttificio locale

, tel. 0521 336124 oppure 335 6670031, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Traversetolo (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 15.30: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale ed, a seguire, visita presso allevamento di maiali neri

- Ore 19: possibilità di cena con menu tipico presso Prosciutto Bar

 

Varano dè Melegari (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito

- Dalle 9.30 alle 12.30: visita guidata presso Dallara Automobili (max 30 persone; è necessaria prenotazione presso ing. Andrea Meneghetti tel. 320 1925853, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

- Ore 12.30: proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

- Ore 14.30: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

 

Domenica 22 settembre

 

Parma

- Tutto il giorno: Piazza Garibaldi - Portici del Grano: dal 6 al 30 settembre “I cinquant’anni della Corona” la storia del Prosciutto di Parma tra immagini, video, oggetti e ricordi dei primi  cinquant’anni del Consorzio

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Calestano (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 9.30: visita alla Latteria San Lucio di S. Vitale Baganza per assistere alla lavorazione del Parmigiano Reggiano (degustazione e possibilità di acquisto)

- Ore 11: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 12: visita guidata al centro storico di Calestano; tutte le partenze sono previste davanti alla Casa del Popolo

- Ore 13: degustazioni di prodotti tipici a prezzo agevolato (15 euro) presso i ristoranti “Amici del Festival” (vedi info nel sito)

 

Collecchio (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Tutto il giorno: Fierino della Croce, con bancarelle in paese

- Ore 8-19: apertura antica Pieve di Collecchio (11)

- Dalle 9.30 alle 20: in Piazza Repubblica, “Green Day” mostra sulla green economy

- Ore 10-18: apertura Museo del Pomodoro, Corte di Giarola - www.museidelcibo.it,

possibilità di visite guidate - disponibili audioguide in lingua italiana e inglese -prenotazioni per gruppi dal lunedì al venerdì, tel. 3332362839

- Dalle 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 10.30 e 14.30: visita guidata al Museo Guatelli di Ozzani Taro (7)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Lesignano dè Bagni

Ore 21: Concerto del Coro Paer: canti gregoriani e medioevali, Chiesa di Badia Cavana, ingresso gratuito

 

Sala Baganza (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Ore 10-13 e 15-18: visite alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti e al Giardino Storico Farnesiano

- Dalle 10: “Finestre aperte”, visite con degustazione ad un prosciuttificio locale

, tel. 0521 336124 oppure 335 6670031, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- Ore 15: “Il Giardino magico”, caccia al tesoro…alla scoperta dei Sanvitale, gioco per grandi e bambini all’interno della Rocca Sanvitale e del Giardino del Melograno

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

Tizzano Val Parma (è prevista una navetta gratuita, guarda nel sito)

- Tutto il giorno: Festa della Patata a Capriglio (Tizzano), con possibilità di pranzo in loco

- Dalle 10: “Finestre aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Dalle 15 alle 18: apertura della Pieve di San Pietro Apostolo alla Costa di Tizzano (13)

 

Traversetolo

- Ore 8-13.30: mercato per le vie del paese

- Dalle 10: “Finestre Aperte”, visita ad un prosciuttificio locale

- Ore 10-19: apertura Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo (3)

 

 

Ed inoltre, per tutto il periodo dal 7 al 22 settembre

 

A Calestano:

- Visita ai “Salti del Diavolo” (1)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival” (dal 7 al 21 settembre, vedi info dedicate nel sito)

 

A Lesignano dè Bagni:

- Dal 10 al 16 settembre: visita alla Chiesa Vallombrosana Badia Cavana (12), aperta dalle 9 alle 19 (serve prenotazione, per info 348 7139810)

- Dal 6 al 15 settembre i ristoratori di Lesignano dè Bagni proporranno “il menù del Parma” alla  riscoperta di antiche ricette  in onore di sua maestà il Prosciutto (per info di dettaglio vedi sito del Comune)

- Proposte gastronomiche a tema nei ristoranti “Amici del Festival”

 

A Sala Baganza:

- Ore 10-13 e 15-18: visite al Giardino Storico ed alla Rocca Sanvitale (8), con le sculture di Jucci Ugolotti

- Dalle 10: visita guidata, su prenotazione, alla Pieve romanica di Talignano (4)

- Sconti del 10% sulle attività in calendario per i camperisti.

 

A Tizzano Val Parma:

- Possibilità di soggiorno camperisti, per info tel. 0521 860115, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Note

(1) I “Salti del Diavolo” sono una spettacolare formazione sedimentaria di età cretacica (80/82 milioni di anni), un allineamento lungo 5 km di strette guglie e pareti rocciose (a Calestano prendere per Chiastre -10 km, direzione Berceto); la visita non è guidata

(2) Il museo Renato Brozzi di Traversetolo, in via F.lli Cantini 8, offre una testimonianza della lunga vita di lavoro dell'orafo Renato Brozzi (1887-1963). Vengono esposti ceselli, statue, opere di fusione di vario genere dell'artista locale, che ha voluto fare dono delle proprie opere alla municipalità

(3) La Fondazione Magnani Rocca, a Mamiano di Traversetolo, ospita la prestigiosa collezione di Luigi Magnani (1906-1984), che annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Düurer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, fra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne, sino a de Chirico, de Pisis, cinquanta opere di Morandi, Burri, oltre a importanti sculture di Canova e Bartolini. Tel. 0521 848327/848148, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(4) La Pieve romanica di San Biagio a Talignano, all’ interno del Parco dei Boschi di Carrega, fu costruita all’inizio del XII secolo come punto di sosta per i pellegrini lungo il percorso della Via Francigena.

(5) “I Sapori del Giallo” a Langhirano: incontri con giornalisti di inchiesta; gli autori presentano i loro romanzi a pranzo e a cena; cortile parrocchiale (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel. 0521 864360)

(6) Il Museo del Salame di Felino, è situato all’interno delle cantine ristrutturate del Castello e racconta il legame tra la tradizione della lavorazione del prodotto ed il territorio; www.museidelcibo.it

(7) Il Museo Guatelli di Collecchio è frutto della raccolta e allestimento di 60.000 oggetti ad uso quotidiano a cui Ettore Guatelli (1921-2000) ha dedicato gran parte della sua esistenza, e che oggi, grazie alla Fondazione Museo Ettore Guatelli, accoglie visitatori provenienti da tutto il mondo - www.museoguatelli.it

(8) La Rocca S.Vitale di Sala Baganza viene edificata nel 1461 per volontà di Stefano Sanvitale e subisce nel corso dei secoli numerose trasformazioni che ne hanno modificato la struttura architettonica e decorativa. Nel 1612 i Farnese confiscano i beni della famiglia Sanvitale, diventando così signori della Rocca. Durante il XVIII secolo la struttura viene trasformata, viene costruito il Giardino Potager e sono affrescate alcune sale in stile settecentesco; la Rocca viene trasformata in riserva di caccia, motivazione che invoglierà Maria Amalia d’Asburgo, moglie di Ferdinando di Borbone, a stabilirsi qui.

(9) Citata per la prima volta nel 1230 come cappella dipendente dalla pieve di Barbiano, la Chiesa di Sant’Ilario sorge forse già nel XII secolo, periodo a cui risalgono i due capitelli scolpiti con figure umane e animali, oggi riutilizzati nelle paraste delle cappelle laterali. Ampliamenti successivi hanno esteso la navata, campata dopo campata, verso l’attuale facciata. Oltre ai capitelli romanici, presso la cappella sinistra si trovano anche due formelle della fine del XII secolo, la prima con un uomo che trafigge un drago, la seconda con due uomini che portano un mastello infilato in una pertica.

(10) Il castello di Segalara fu sede della nobile famiglia Rossi, che raggiunse l’apice dello splendore nella seconda metà del ‘400, con Pier Maria, fondatore del Castello di Torrechiara, nella cui Camera d’Oro, Segalara è effigiata. Nel 1682, non più castello ma palazzo, passò ai marchesi Canossa, che ottennero il permesso di costruire un nuovo oratorio, tuttora esistente.

(11) La Pieve di Collecchio, dedicata a S. Prospero, viene citata per la prima volta nel 1230, come pieve cui fanno capo otto chiese minori. La struttura originaria dell’edificio, che fu soggetta a successivi ampliamenti, si suppone a navata unica con pianta a T e tre absidi e potrebbe risalire alla fine dell’ XI secolo, come pare confermare un frammento murario datato 1089.

(12) L’Abbazia di San Basilide a Badia Cavana di Lesignano, sorge su un’antica strada che dalla città di Parma raggiungeva la Toscana, attraverso il passo del Lagastrello e il monastero di S. Salvatore e S. Bartolomeo di Linari, importante luogo di sosta per viaggiatori e pellegrini. Fondata tra il 1097 e il 1106 dalla congregazione benedettina riformata di Vallombrosa, l’abbazia viene retta da questa famiglia monastica fino al 1485 e replica l’organizzazione degli spazi e le forme architettoniche delle altre abbazie dello stesso ordine, costituendo quindi il prototipo della fondazione vallombrosana.

(13) Costruita su un colle in posizione molto panoramica e  gia documentata nel 1004, la pieve di San Pietro è stata completata nel secolo XI. Il fronte principale è un raro esempio di “clocher-porche”, con il massiccio campanile collocato in corrispondenza della prima campata della navata centrale. All’interno sono stati scoperti una serie di affreschi del secolo XV con scene sacre e cortesi.

(14) La Pieve di Sasso, posta su una collina a 715 m. di altitudine e fra le meglio conservate dell'Appennino parmense, fu certamente costruita prima del Mille e poi rifatta alla fine dell'XI secolo, tradizionalmente per volere di Matilde di Canossa, intorno al 1080. La presenza degli archetti pensili in facciata, sui fianchi e sulle absidi indica una tecnica risalente certamente alla metà di quel secolo. Oggi la Pieve, oltre che per le funzioni religiose, viene utilizzata per eventi e spettacoli.

(15) Il Battistero di Serravalle di Varano, risalente al IX-X secolo, è forse il monumento cristiano più antico del territorio. L'edificio, a pianta ottagonale e realizzato con materiali locali, ha un diametro di sette metri e mezzo per un'altezza di cinque. All'esterno sono visibili quattro monofore strombate e con archivolto, di dimensioni diverse l'una rispetto all'altra e un portale d'accesso ornato da un cordolo. Tutt'intorno un colonnato di ordine toscano. L'interno conserva colonne sia cilindriche che quadre, poste agli angoli. Su un capitello sono scolpiti un volatile acefalo e una testa umana, mentre sul fusto di una colonna resta una semplice croce. Tali decorazioni, di sapore antelamico, sono posteriori rispetto al battistero, forse del XII-XIII secolo.

(16) Situato a circa 30 km da Parma, all'imbocco della vallata del Ceno, il Castello Pallavicino di Varano de' Melegari, eretto nel 1208, costituisce uno degli esempi più avanzati dell’architettura militare quattrocentesca, impegnata ad adattare alle nuove esigenze belliche i vecchi schemi difensivi.

 

FINESTRE APERTE”

 

Visite gratuite presso i prosciuttifici dei comuni coinvolti, per scoprire come nasce il Prosciutto di Parma: di seguito l’elenco dei prosciuttifici aderenti al Festival 2013.

Nei week end 7-8 e 14-15 settembre le navette partono dal centro di Langhirano (p.le Corridoni); dal 14 al 22 settembre le navette partono dalle Fiere di Parma e/o dalla città di Parma (vedi Orari partenza bus navetta – Programma navette sul sito).

Dove non è prevista la navetta, le visite si intendono non organizzate ed è indispensabile la prenotazione.

Orari visite 10-13 e 15-19, quando non diversamente specificato; per partecipare è necessario rivolgersi alla Segreteria Finestre Aperte (tel. 0521 354156, attivo dal 6 settembre) o al Punto InfoFestivaldelProsciutto presso le Fiere tel. 0521 996653 (attivo dal 14 al 22 settembre).

 

 

SABATO 7 SETTEMBRE

 

LANGHIRANO

Bedogni Egidio s.p.a. - www.bedogniegidio.it

Via Fanti d’Italia, 75 - 0521 853348 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Corradi Guerrino s.p.a. - www.corradiguerrino.it

Via Roma, 28 - 0521 861099 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

F.lli Bardini & C. s.n.c. - www.bardinifratelli.it

Via Badia, 38 - Torrechiara - 0521 355153 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Italgroup Alimentari s.r.l. - www.italgroupalimentari.it (per gruppi max. 12 persone)

Via Risorgimento, 1 - 0521 844377 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prosciuttificio M.P. s.r.l.

Via Fabiola, 8 - 0521 861119 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tanara Giancarlo s.p.a. - www.tanaragiancarlo.it

Via Fanti d'Italia, 73 - 0521 852943 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SALA BAGANZA

Ugo Annoni s.p.a. - www.gruppoannoni.com

Via Vittorio Emanuele II - 0521 834010 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

DOMENICA 8 SETTEMBRE

 

COLLECCHIO

Salumificio Alberto Capanna s.r.l.

Strada Prov.le per Sala Baganza, 2 - 0521 805477 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LANGHIRANO

Bedogni Egidio s.p.a. - www.bedogniegidio.it

Via Fanti d’ Italia, 75 - 0521 853348 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

F.lli Canetti s.n.c. - www.canetti.it

Via Langhirano, 27 - Loc. Giarreto - 0521 854131 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

F.lli Galloni s.p.a. - www.galloniprosciutto.it (dalle 10 alle 13)

Via Roma, 84 - 0521 354211 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leporati Prosciutti Langhirano s.p.a. - www.leporati.it

Str. Langhirano, 29 - 0521 854421 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salumificio Conti s.a.s. - www.salumificioconti.it

Str. Fontana, 2/a - 0521 357020 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salumificio Monica & Grossi s.p.a - www.monicaegrossi.it

Via Roma, 40 - 0521 861313 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Slega s.r.l. - www.slega.it

Via Cesare Battisti, 14/bis - 0521 852841 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pio Tosini Industria Prosciutti s.p.a.

Via Fanti d’ Italia, 23 - 0521 853945 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tanara Giancarlo s.p.a. - www.tanaragiancarlo.it

Via Fanti d'Italia, 73 - 0521 852943 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LESIGNANO DE’ BAGNI

San Pietro s.p.a.

Via Cavo, 6 - Loc. San Michele Cavana - 0521 853049 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

S.Ilario Prosciutti s.r.l.

Via Ponticella, 18 - Loc. Mulazzano Ponte - 0521 857144 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SALA BAGANZA

Ugo Annoni s.p.a. - www.gruppoannoni.com

Via Vittorio Emanuele II - 0521 834010 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TIZZANO VAL PARMA

Casa Graziano s.a.s. - www.casagraziano.com

Strada Massese, 29 - Loc. Capoponte - 0521 855023 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo“ - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SABATO 14 SETTEMBRE

 

LANGHIRANO

Prosciuttificio Ghirardi Onesto s.p.a. - www.ghirardionesto.com

Via Cascinapiano, 24 - 0521 857617 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salumificio Conti s.a.s. - www.salumificioconti.it (solo al pomeriggio)

Str. Fontana, 2/a - 0521 357020 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it (gruppi di minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MONTECHIARUGOLO

Salumificio Ziveri Claudio - www.salumificiozivericlaudio.com

Via Solari, 64 - Loc. Tortiano - 0521 686473 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

NEVIANO DEGLI ARDUINI

Prosciuttificio Verduri F.lli s.n.c.

Loc. Castelmozzano, 22 - Neviano – 0521 854247

 

SALA BAGANZA

Fontana Ermes s.p.a. - www.ermesfontana.it - aperto dalle 9 alle 24

Via S. Vitale, 12 - 0521 335811 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo“ - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

DOMENICA 15 SETTEMBRE

 

CORNIGLIO

San Nicola Prosciuttificio del Sole s.p.a.
Loc. Prella, 1 - Ghiare di Corniglio - 0521 881400 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LANGHIRANO

Salumificio Conti s.a.s. - www.salumificioconti.it

Str. Fontana, 2/a - 0521 357020 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it (gruppi di minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Slega s.r.l. – www.slega.it

Via Cesare Battisti, 14/bis - 0521 852841 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MONTECHIARUGOLO

Salumificio Ziveri Claudio - www.salumificiozivericlaudio.com

Via Solari, 64 - Loc. Tortiano - 0521 686473 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SALA BAGANZA

Fontana Ermes s.p.a. - www.ermesfontana.it - aperto dalle 9 alle 24

Via S. Vitale, 12 - 0521 335811 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

LUNEDI’ 16 SETTEMBRE

 

LANGHIRANO

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it (gruppi di minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MARTEDI’ 17 SETTEMBRE

LANGHIRANO

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it (gruppi di minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Slega s.r.l. - www.slega.it

Via Cesare Battisti, 14/bis - 0521 852841 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MONTECHIARUGOLO

Salumificio Ziveri Claudio - www.salumificiozivericlaudio.com

Via Solari, 64 - Loc. Tortiano - 0521 686473 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MERCOLEDI’ 18 SETTEMBRE

 

CORNIGLIO

Italfine s.r.l. - www.italfine.it
Via Provinciale, 46 - Beduzzo - 0521 887160 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LANGHIRANO

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it (gruppi minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MONTECHIARUGOLO

Salumificio Ziveri Claudio - www.salumificiozivericlaudio.com

Via Solari, 64 - Loc. Tortiano - 0521 686473 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

GIOVEDI’ 19 SETTEMBRE

LANGHIRANO

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it (gruppi minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

VENERDI’ 20 SETTEMBRE

LANGHIRANO

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it (gruppi di minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SABATO 21 SETTEMBRE

FELINO

Casale s.p.a. - www.casale.pr.it

Via Montanara, 33 - Loc. Casale - 0521 835401 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LANGHIRANO

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it - (gruppi di minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SALA BAGANZA

Fontana Ermes s.p.a. - www.ermesfontana.it

Via S. Vitale, 12 - 0521 335811 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

VARANO DE’ MELEGARI

Prosciuttificio Armani e Ferrari s.r.l. - www.armanieferrari.it

Via Provinciale 14/a - Loc. Viazzano - 0525 404375 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

DOMENICA 22 SETTEMBRE

 

CALESTANO

Eurovalley s.r.l. - www.carretta.it

Viale Italia, 12 - 0525 520118 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

COLLECCHIO

Salumificio Alberto Capanna s.r.l.

Strada Prov.le per Sala Baganza, 2 - 0521 805477 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LANGHIRANO

Salumificio La Perla s.n.c. - www.salumificiolaperla.it (gruppi di minimo 20 persone, solo dalle 10 alle 16)

Loc. Quinzano Sotto, 3 - 0521 853572 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SALA BAGANZA

Fontana Ermes s.p.a. - www.ermesfontana.it

Via S. Vitale, 12 - 0521 335811 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRAVERSETOLO

Sagem s.r.l. “Rosa dell’angelo” - www.rosaangelo.it - aperto dalle 9 alle 24

Via Parma, 6 - 0521 844100 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

RISTORANTI, ALBERGHI, AGRITURISMI E B&B AMICI DEL FESTIVAL

 

Nel periodo 7-21 settembre

Comune di Calestano: La Lanterna, tel. 0525 520129; Albergo Ristorante Fontana, tel. 0525 52155; Albergo Ristorante Mantovani, tel. 0525 52118. Dalle 10 alle 21 degustazioni dei prodotti tipici a 15 euro.

 

Comune di Collecchio: Ristorante Time Out, Strada Privata dell'Industria 3, Cavalli di Collecchio, tel. 0521 804503; Trattoria Le Valli, Via le Valli 52, tel. 0521 802313; Bar Red & Drink, Via Nazionale n. 58, Ozzano Taro, tel. 0521 809162; Bar Centrale di Bersanelli Mauro, Via Spezia 21, tel. 0521 805346.

 

Comune di Corniglio: Albergo Ristorante Da Vigion, Loc. Le Ghiare, tel. 0521 888113, chiuso il lunedì e il martedì, specialità: tortelli e cappelletti; Ristorante e Hotel La Mura, Loc. Corniglio, P.le Rustici 10, tel. 0521 880222; Albergo Ristorante Ghirardini, fraz. Bosco 106, tel. 0521 889123, chiuso il mercoledì, specialità: cucina tradizionale parmense; Ristorante Pizzeria Claudia, Zona ex colonia montana 2, tel. 0521 881399, chiuso il lunedì, specialità: tortelloni di patate e porri; Trattoria La Chiusa, Via Provinciale, Le Ghiare, tel. 0521 888352, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.ristorantelamoretta.com, chiuso il mercoledì, specialità: tortelli di ortica; Trattoria Da Berto, via Provinciale 2, Loc. Mossale di Bosco, tel. 0521 889120, chiuso il lunedì, specialità: tortelli verdi con spalla cotta; Trattoria Grassi, Loc. Ballone, tel. 0521 881450, chiuso il martedì, specialità: cucina tradizionale parmense; Trattoria Il Castagno Ex Stella Alpina, Loc. Bosco, tel. 389 9984829, aperto nel weekend, specialità: cucina tradizionale parmense; Rifugio alpino CAI Mariotti, Loc. Lago Santo, Bosco di Corniglio, tel. 0521 889334, raggiungibile solo a piedi o in seggiovia, aperto nei weekend, specialità: tortelloni di porri e patate; Rifugio alpino Lagdei, Località Lagdei, Bosco di Corniglio, tel.0521 889353 - 333 2443053, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.rifugiolagdei.it, aperto nei weekend, specialità: cucina tradizionale parmense; Rifugio alpino Lagoni, Località Lagoni, tel. 0521 889118 - 0521 880186 - 339 1776479 - 0521 881385, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.consorzio100laghi.it, aperto nei weekend, specialità: cucina tradizionale parmense; Ristorante La Vecchia Moretta, Loc. La Moretta, tel. 0521 888139, chiuso il giovedì, specialità: Rosa di Parma; Trattoria Ablondi, Loc. Tre Rii, tel. 0521 887003, aperto nel weekend., specialità: tortelli di patate e erbette; B&B Il bosco delle fate, Loc. Polita, tel. 338 5938861; B&B Ca’ Superchi, loc. Vesta d’Agna, tel. 333 6811886; B&B La gatta che ronfa, Loc. Petrignacola, tel. 0521 888109; Agriturismo All’ Antica Dogana, Loc. Costa di Bosco, tel.339 4199685.

 

Comune di Lesignano dè Bagni: proposte speciali di: Ametista Bar, tel. 0521 350443; Locanda del Sale, tel. 0521 857170;  Osteria Molinazzo, tel. 0521 350261; Agriturismo La Galleria, tel. 0521 850914 - 348 6038874; Pizzeria S.Elena, tel. 0521 851065; Osteria La Maestà, tel: 0521 852540; Agriturismo Il Campo tel. 0521 853731. Per conoscere i menu, vai sul sito del Comune di Lesignano nella sezione dedicata al Festival.

 

Comune di Neviano degli Arduini: Trattoria Corradi di Provazzano (menù a tema per tutta la durata del Festival), loc. Piazza 52, tel. 0521 843123; Agriturismo Dorata Bibili di Magrignano, Via Magrignano 1, Sasso, tel. 0521 234388 - 347 8692136, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Agriturismo Il Filare di Bazzano, Loc. Villa S.S. Giovanni e Paolo, Via Monterosso 2, tel. 340 5295254, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Agriturismo Airone Blu di Vezzano, Str. Le Latte 8, tel. 0521 840193 - 349 2975815, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

Bar Trattoria da Poldo, str. per Bazzano 22, loc. Isolanda, tel. 0521 847288 (chiuso domenica pomeriggio).

 

Comune di Sala Baganza: Ristorante I Pifferi, Via Zappati 35, tel. 0521 833243; Ristorante La Brace, Via Maiatico 69, tel. 0521 834332; Pizzeria Maria Luigia, Via Vittorio Emanuele II 1/a, tel. 0521 835893; Trattoria Milla, Via Maestri 40, tel. 0521 833267; Trattoria La Sevra, Via Zappati 26, tel. 0521 336609; Ristorante Ferlaro, Via Collecchio 3, tel. 0521 831554; Ristorante Il Belo, Via Castellaro 3, tel. 0521 833772; Ristorante Da Eletta, Via Campi 3, tel. 0521 833304; Osteria Il Fiore, Via Vittorio Emanuele II 50, tel. 0521 833169; Gastronomia Valbaganza on the Road, Via Provinciale 21, tel. 0521 531590; Gastronomia Soufflè, Via Vittorio Emanuele II 11/7, tel. 0521 835875; Gastronomia La Rocca, Piazza XXV Aprile 1, tel. 0521 836271; Il Cantone del Gusto, Via Maestri 2, tel. 349 2977133.

 

Comune di Varano dè Melegari:

Ristoranti: Trattoria ValCeno di Ponteceno, tel. 0525 58433; Osteria delle Vigne, Via Roma, Viazzano, tel. 0525 404328; Il Castello, Via Martiri della Libertà, tel. 0525 53153; Locanda del Gelso Bianco, via S.Ilario, tel. 0525 305204; Trattoria Sartori Anna, Loc. Mulino, Viazzano, tel. 0525 53209; Giorgione’ s, via Provinciale, tel. 0525 53728; Bar Lido di Paganuzzi Sabrina, via Provinciale 19, tel. 333 3501536; Osteria dal “Giogi e la Gigia”, via IX Luglio 13, Vianino; Ristorante Pizzeria Rio Torchio, Via Martiri della Libertà 7, tel. 0525 550104. Agriturismi: Bonardi Fausto, loc. Battistoni 58, tel. 0525 53530; Coop. Monte S.Antonio, loc. Fagnano, tel. 0525 53578; Scarpenti Carmen, loc. Case del Chino 4, tel. 0525 53318; Cà delle Salde di Scaramuzza Angelo, Strada per Fosio 1/a, tel. 335 6496690. B&B: Senna Stella, via Provinciale per Pellegrino 19, tel. 0525 53736; L’Ape Regina di Boggi Tiziana, loc. Case del Chino 1, tel. 0525 43279; Giovanelli Anna, via Provinciale 58, tel. 0525 53279; Al Merlo Angelico di Gennari Angela, Loc. Case Bazzini 107/a, tel. 0525 58119; Podere Pradarolo, via Serravalle 80, tel. 0525 552027, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.poderepradarolo.com.

 

PROGRAMMA NAVETTE

Navette gratuite per il Festival del Prosciutto di Parma, le visite di Finestre Aperte e gli eventi nei 13 comuni aderenti, in partenza dalla città e dalle Fiere di Parma. Le navette da Parma partono e rientrano in Viale Toschi (zona Pilotta). Le navette da Fiere di Parma partono e rientrano da ingresso centrale Fiere (vedi i contatti per le prenotazioni).

 

 

SABATO 14 settembre

 

NAVETTA 1. Partenza da Fiere alle 17 per il prosciuttificio Fontana di Sala Baganza, con degustazione gratuita e possibilità di cena a pagamento e musica dal vivo. Per prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0521 335811, 335 1753874.

Rientro con partenza alle ore 22.

 

DOMENICA 15 settembre

 

NAVETTA 1- Partenza da Parma alle 9.30 per visita a prosciuttificio Verduri F.lli di Castelmozzano di Neviano. Alle 12.30 pranzo con menu tipico a prezzo agevolato presso trattoria Pieve di Sasso, Loc. Sasso n.13, tel. 0521 846115, 335 7053124, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.trattoriapievedisasso.com. Alle 14.30 visita guidata alla Pieve Romanica di Sasso e partecipazione al Premio Monte Caio che si svolgerà nel pomeriggio dalle16 presso la palestra di Neviano. Al termine della manifestazione degustazione gratuita di Prosciutto e Parmigiano. Rientro con partenza alle 18.

 

NAVETTA 2. Partenza da Fiere alle 15 per Sala Baganza. Visita guidata al Giardino Storico ed alla Rocca Sanvitale.

Alle 17 visita al prosciuttificio Fontana con degustazione gratuita e possibilità di cena a pagamento  e musica dal vivo. Per prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0521 335811, 335 1753874. Rientro con partenza alle 22.

 

NAVETTA 3. Partenza da Parma alle 9.30 per visita al prosciuttificio Ziveri di Tortiano di Montechiarugolo. A seguire visita al mercato di Traversetolo; alle 13.30 possibilità di pranzo con menu tipico presso Prosciutto Bar Rosa dell’Angelo, via Parma n.6, tel. 0521 343924 (prenotazione obbligatoria). Rientro con partenza alle 15.

 

NAVETTA 4. Partenza da Parma ore 9.30 per tour delle eccellenze alimentari e naturalistiche. Visita al prosciuttificio San Nicoal di Ghiare di Corniglio, partenza allre 12.30 per il pranzo con menu tipico a 24 euro presso lo storico albergo Ristorante "da Ghirardini", alle porte del Parco dei 100 Laghi (Fraz. Bosco n. 106, tel. 0521 889123 - 347 8885378, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.albergoghirardini.it). Alle 15 escursione a piedi nella Riserva Orientata Guadine Pradaccio all'interno della suggestiva area del Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano, alla scoperta del Fungo Porcino; occorre abbigliamento adeguato. Rientro con partenza alle 17.30.

 

 

LUNEDI 16 settembre

 

NAVETTA 1. Partenza  Fiere alle 15 per visita al prosciuttificio Rosa dell’Angelo di Traversetolo. Possibilità di pranzo con menu tipico presso Prosciutto Bar Rosa dell’Angelo, via Parma n.6, tel. 0521 343924 (prenotazione obbligatoria). Inoltre, con obbligatoria prenotazione c/o Prosciutto Bar, è possibile effettuare una visita guidata ai “Barboj” al confine tra Traversetolo e Lesignano ed all’allevamento di maiale nero (visita condizionata alla possibilità/disponibilità del personale di Prosciutto Bar). Rientro con partenza alle  19.30.

 

MARTEDI’ 17 settembre

 

 

NAVETTA 1. Partenza da Parma alle 9 per visita al Caseificio “Battistero” di Serravalle (Varano Melegari), Via Piani di Riva 5, per assistere alla lavorazione del Parmigiano Reggiano; alle 11.30 visita al Battistero di Serravalle; alle 12.30 pranzo con menu tipico a 25 euro presso Ristorante Giorgione’ s, Via Martiri della Libertà 2, Varano, tel. 0525 1783178. A seguire, alle 14.30, visita guidata al Castello Pallavicino di Varano Melegari (su prenotazione, Anna Chiara Gandi tel. 0525 400021, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Rientro con partenza alle 16.30.

 

 

MERCOLEDI’ 18 settembre

 

NAVETTA 1. Partenza da Parma alle 9.30 per tour delle eccellenze alimentari e naturalistiche. Visita al prosciuttificio Italfine di Beduzzo (Corniglio), partenza alle 12.30 per il pranzo con menu tipico a 22 euro presso il Rifugio Lagoni, nel cuore dell’Appennino Tosco-Emiliano (Loc. Lagoni, tel. 0521 889118/333 2942318, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.rifugiolagoni.it). Alle 15 escursione a piedi nella Riserva Orientata Guadine Pradaccio all'interno della suggestiva area del Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano, alla scoperta del Fungo Porcino; occorre abbigliamento adeguato. Rientro con partenza alle 17.30.

 

GIOVEDI’ 19 settembre

 

NAVETTA 1. Partenza da Parma alle 9.30 per visita al prosciuttificio Rosa dell’Angelo di Traversetolo. Possibilità di pranzo con menu tipico presso Prosciutto Bar Rosa dell’Angelo, via Parma n.6, tel. 0521 343924 (prenotazione obbligatoria). Inoltre, con obbligatoria prenotazione c/o Prosciutto Bar, è possibile effettuare una visita guidata ai “Barboj” al confine tra Traversetolo e Lesignano ed all’ allevamento di maiale nero (visita condizionata alla possibilità/disponibilità del personale di Prosciutto Bar). Rientro con partenza alle 15.30.

 

VENERDI’ 20 settembre

 

NAVETTA 1. Partenza da  Fiere alle15 per visita al prosciuttificio Rosa dell’Angelo di Traversetolo. Possibilità di pranzo con menu tipico presso Prosciutto Bar Rosa dell’Angelo, via Parma n.6, tel. 0521 343924 (prenotazione obbligatoria). Inoltre, con obbligatoria prenotazione c/o Prosciutto Bar, è possibile effettuare una visita guidata ai “Barboj” al confine tra Traversetolo e Lesignano ed all’allevamento di maiale nero (visita condizionata alla possibilità/disponibilità del personale di Prosciutto Bar). Rientro con partenza alle   19.30.

 

SABATO 21 settembre

 

NAVETTA 1. Partenza da  Parma alle 9.30 per Sala Baganza. Visita guidata al Giardino Storico ed alla Rocca Sanvitale. Alle 11.30 visita al prosciuttificio Fontana con degustazione gratuita. Rientro con partenza alle 13.

 

NAVETTA 2. Partenza da Fiere alle 15 per Sala Baganza. Visita guidata al Giardino Storico ed alla Rocca Sanvitale. Alle 17 visita al prosciuttificio Fontana con degustazione gratuita. A seguire visita alla Cantina dell’Azienda Agricola Palazzo, via Pozzo 13, Castellaro, con degustazione gratuita e possibilità di cena, su prenotazione, a prezzo agevolato - www.aziendaagricolapalazzo.com, tel. 0521 336124 o 335 6670031, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Rientro con partenza alle ore  22.

 

NAVETTA 4. Partenza da Fiere alle 15 per visita al prosciuttificio Rosa dell’Angelo di Traversetolo. Possibilità di cena con menu tipico presso Prosciutto Bar Rosa dell’Angelo, via Parma n.6, tel. 0521 343924 (prenotazione obbligatoria). Inoltre, con obbligatoria prenotazione c/o Prosciutto Bar, è possibile effettuare una visita guidata ai “Barboj” al confine tra Traversetolo e Lesignano ed all’allevamento di maiale nero (visita condizionata alla possibilità/disponibilità del personale di Prosciutto Bar). Rientro con partenza alle 20.30.

 

NAVETTA 3. Partenza da Parma Fiere alle 9.30 per visita guidata all’ azienda di progettazione e costruzione di auto da corsa Dallara Automobili di Varano Melegari, Via Provinciale 33, tel. 0525 550711, www.dallara.it (max 30 persone, solo su prenotazione presso ing. Andrea Meneghetti tel. 320 1925853, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.); alle 12.30 pranzo con menu tipico a 25 euro presso Ristorante Giorgione’ s, via Martiri della Libertà 2, Varano, tel. 0525 1783178. A seguire, alle 14.30, visita al prosciuttificio Armani e Associati.

 

NAVETTA 4. Partenza da Fiere alle 15 per visita al prosciuttificio Rosa dell’Angelo di Traversetolo. Possibilità di cena con menu tipico presso Prosciutto Bar Rosa dell’Angelo, via Parma n.6, tel. 0521 343924 (prenotazione obbligatoria). Inoltre, con obbligatoria prenotazione c/o Prosciutto Bar, è possibile effettuare una visita guidata ai “Barboj” al confine tra Traversetolo e Lesignano ed all’allevamento di maiale nero (visita condizionata alla possibilità/disponibilità del personale di Prosciutto Bar). Rientro con partenza alle 20.30.

 

NAVETTA 5. Partenza da  Fiere alle 9.30 per visita al prosciuttificio Casale di Felino; alle 12.30 possibilità di pranzo con menu tipico a prezzo agevolato presso l'antica osteria La Cascina a San Michele Tiorre, via Montegrappa 7, tel. 0521 33604. A seguire, alle 15, visita al Museo del Salame, all’interno del Castello di Felino, www.museidelcibo.it. Rientro con partenza alle 16.30.


DOMENICA 22 settembre

 

NAVETTA 1. Partenza da Parma alle 9.30 per Tizzano, per visita ad un prosciuttificio della zona. Alle 12.30 pranzo con menu tipico presso la Festa della Patata a Capriglio. Alle 15 visita alla Pieve di Tizzano. Rientro con partenza alle 16.

 

NAVETTA 2. Partenza da Fiere alle 15 per Sala Baganza. Visita guidata al Giardino Storico ed alla Rocca Sanvitale. Alle 17 visita al prosciuttificio Fontana con degustazione gratuita. A seguire visita alla Cantina dell’Azienda Agricola Palazzo, via Pozzo 13, Castellaro, con degustazione gratuita e possibilità di cena, su prenotazione, a prezzo agevolato - www.aziendaagricolapalazzo.com, tel. 0521 336124 o 335 6670031, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Rientro con partenza alle ore 22.

 

NAVETTA 3. Partenza da Parma alle 9 per visita al Caseificio S. Lucio di S. Vitale Baganza con degustazione gratuita; alle 11 visita al prosciuttificio Eurovalley di Calestano; alle 12 visita al centro storico di Calestano. Alle 13 pranzo con menu tipico a prezzo agevolato presso i ristoranti Mantovani (tel. 0525 52118), o La Lanterna (tel. 0525 520129) o Fontana (tel. 0525 52155). Rientro con partenza alle 16.

 

NAVETTA 4. Partenza da Parma alle 9.30 per visita al prosciuttificio Capanna di Collecchio, alle 12.30 pranzo con menu tipico a prezzo agevolato presso ristorante “Corte di Giarola", Strada Giarola n. 9, Collecchio, tel. 0521 305084, www.cortedigiarola.com. Alle 14.30 visita Museo Guatelli di Ozzano Taro. Rientro con partenza alle 16.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Trova campeggi, agricampeggi, aree attrezzate con

camp vacanzelandia s

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina