Menu

tourit_2013_logocs_s

Con Tour.it libertà di vacanza

 

Comunicato stampa

A CarraraFiere il Salone del turismo itinerante dal 12 al 20 gennaio presenta mezzi e attrezzature per viaggi e vacanze. Cento Espositori con i marchi più importanti della mobilità, i prodotti e gli accessori per il turismo itinerante, caravanning camping e outdoor. Anche piccola nautica e la tradizionale Rassegna Enogastronomica con prodotti tipici regionali per arricchire un’offerta che sfida la crisi.

Carrara, 9 gennaio 2013

La vacanza in libertà e il tempo libero trascorso fuori dagli schemi è un sogno che molti raggiungono utilizzando camper e roulotte che garantiscono spostamenti rapidi, soggiorno semplice ma comodo in luoghi ameni e vita all’aria aperta. È un’aspirazione che ha decretato il successo del turismo itinerante, ormai non più una moda ma uno stile di vita con tanti appassionati che si ritrovano a CarraraFiere dal 12 al 20 gennaio per Tour.it (www.tourit.it ) il Salone che svolge l’undicesima edizione accogliendo cento espositori, fra diretti e rappresentanti, con venti marchi fra i più prestigiosi di mezzi mobili (camper e caravan) esposti su 16.000 metri quadrati assieme a tende, attrezzature, servizi specializzati.

“Il nostro Salone è l’appuntamento di richiamo non solo per gli appassionati di una tipologia di vacanza che si sta affermando sempre di più – ha detto il presidente di CarraraFiere Giorgio Bianchini presentando alla stampa la manifestazione assieme al direttore Paris Mazzanti - ma è anche un’ottima occasione di contatto per chi vuole informarsi sulle opportunità che offre un settore in continua evoluzione e in grado di offrire mezzi, attrezzature e proposte per un turismo in libertà ma con tutti i servizi che rendono piacevole la vita all’aria aperta”.

Il settore, che conta su un’ampia platea di appassionati, negli ultimi anni ha visto una contrazione del mercato che resta vivo e vitale con 126.398 veicoli immatricolati in Europa nei primi nove mesi del 2012 (prevalgono le roulotte con 63.518 unità rispetto ai 62.880 camper) con la Germania che nel periodo si è confermata primo mercato con un totale di 36.883 nuovi veicoli, seguita da Regno Unito con 23.117 e Italia che mantiene la terza quota con 22.373 mezzi (statistiche ECF – European Caravan Federation).

“Siamo in presenza di un mercato molto importante nel quale l’Italia è leader fra i produttori e la Toscana ospita il principale distretto produttivo. Non è casuale che i marchi più importanti hanno sempre creduto in Tour.it e lo considerano la vetrina più adeguata per presentare mezzi e prodotti, per testare le reazioni del pubblico sulle nuove proposte. Tour.it – ha sottolineato Paris Mazzanti – è un appuntamento in cui la presentazione dei veicoli e dei prodotti si integra perfettamente con la filosofia del turista itinerante che è quella di scoprire territori nuovi, esplorare opportunità diverse, conoscere e muoversi in piena libertà. Tutto questo è possibile nel contesto di un evento che si tiene a Carrara, al centro di un territorio ricchissimo di offerta turistica di grande qualità senza perdere di vista le diverse novità annunciate che testimoniano quella capacità di innovazione che caratterizza un’eccellenza del Made in Italy come il settore dei camper”.

È proprio l’elenco dei prestigiosi marchi presenti che sottolinea l’eccellente livello espositivo di Tour.it al quale parteciperanno, fra gli altri, ADRIA, ARCA, BAVARIA, CARAVAN INTERNATIONAL, CARTHAGO, ELNAGH, GIOTTILINE, HYMER, HOBBY CARAVAN, GLOBECAR KENTUCKY, KNAUS, LAIKA, MOBILVETTA, PLA, RIMOR, ROLLER TEAM, SUN LIVING, YES CAMPER, WEINSBERG: insomma davvero il meglio dell’offerta nazionale e internazionale.

Il Salone si completa con un’area che ospita la piccola nautica, nella quale vengono presentate imbarcazioni utili per chi vuole completare le dotazioni per vacanze andando oltre la terraferma, mentre la Rassegna del Turismo Enogastronomico è appuntamento fisso con la presenza di espositori che propongono raffinate tipicità di tutta Italia promuovendo così i territori meno conosciuti ma che possono inserirsi a pieno titolo fra le mete del turismo itinerante.

“In momenti difficili per tutti i settori, e in una fase in cui si risparmia su vacanze e tempo libero, il comparto dimostra una buona vitalità e una propensione positiva ad investire in marketing alla ricerca di nuovi segmenti di pubblico – ha aggiunto Mazzanti – perché si tratta di una tipologia di turismo davvero alla portata di tanti. Il turismo itinerante, proprio per le sue caratteristiche, può diventare una fonte di introiti per i comuni più piccoli e per gli operatori più marginali, come dimostrano le iniziative già intraprese da alcune amministrazioni locali che, con investimenti anche modesti per realizzare aree di sosta attrezzate, hanno offerto interessanti opportunità al turismo locale”.

È una grande comunità che si ritrova a Tour.it che è dunque occasione per socializzare, fare nuove esperienze, esplorare città e territori con visite ed escursioni.

Partner ormai tradizionali di CarraraFiere in questo versante sono il Toscana Camper Club, che a Carrara tiene il suo 25° raduno nazionale, e il Camper Club Italiano che organizzano nel corso dei due weekend un programma di visite guidate che avranno come meta Carrara e le eccellenze della Lunigiana.

Gli iscritti ai raduni parteciperanno alle escursioni, avranno libero accesso alle aree interne della fiera e potranno assistere a spettacoli serali.

La prima iniziativa è quella del Camper Club Italiano che sabato 12 e domenica 13 organizza una visita guidata di Pontremoli e del Castello del Piagnaro con degustazioni e possibilità di acquisto di prodotti dell’enogastronomia locale.

Il Toscana Camper Club, a sua volta, è mobilitato per il weekend finale (da venerdì 18 a domenica 20) e propone una visita approfondita alle bellezze del centro storico di Carrara, dal Duomo all'Accademia di Belle Arti a Palazzo Binelli, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, che ospita i gessi di Antonio Canova, con fermate nei luoghi storici più caratteristici.

Tour.it è organizzato da CarraraFiere con i patrocini della Regione Toscana, della Provincia di Massa Carrara e dei comuni di Carrara e di Massa oltre che di Promocamp.

Hanno sostenuto attivamente l’evento il Toscana Camper Club, il Camper Club Italiano la Rivista Plein Air, l’Unione Club Amici L’A.C.T.Italia oltre alle tante riviste specializzate e agli Editori del settore.

Sponsor Bancario unico dell’evento è la Cassa di Risparmio di Carrara – Gruppo CARIGE.

 

Info: ingressi - numero 3 - Viale C. Colombo; n. 5 - Via Maestri del Marmo

Orari 12-13 e 19-20 Gennaio 2013 dalle 10 alle 18; da lunedì 14 a venerdì 18 dalle 15 alle 19.

Ticket: Ingresso libero da lunedì a venerdì; Sabato e Domenica € 10,00 intero, € 5,00 ridotto;

Ingresso gratuito per ragazzi fino a 12 anni e disabili + accompagnatore.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

Trova campeggi, agricampeggi, aree attrezzate con

camp vacanzelandia s

Seguici su

facebook twitter you tube instagram

button gallery

button calendario

button meteo

button restiamo in contatto newsletter

GRATIS PER TE

la guida utile
"COME SCEGLIERE IL CAMPER"

SEI UN'AZIENDA? CLICCA QUAbutton vacanzelandia solutions attivita

progettare area attrezzata camper

button restiamo in contatto newsletter

button vacanzelandia solutions attivita

Vai all'inizio della pagina